Art Basel: 40 anni in cima al mondo

La più importante mostra d’arte del mondo compie 40 anni: è Art Basel, in programma dal 10 al 14 giugno a Basilea.  Questo punto d’incontro […]

La più importante mostra d’arte del mondo compie 40 anni: è Art Basel, in programma dal 10 al 14 giugno a Basilea.  Questo punto d’incontro del mondo dell’arte internazionale vede per l’edizione del quarantennale oltre 300 gallerie espositrici, selezionate tra un numero record di oltre 1100 candidate provenienti da tutti continenti. E se con i 2500 artisti che proporranno – tutti del XX e del XXI secolo – sono le gallerie il fulcro della fiera, altri momenti culminanti saranno il padiglione espositivo Art Unlimited con i suoi 60 progetti in formato gigante e i Public Art Projects sulla piazza antistante la mostra. La nota più spettacolare, tuttavia è data dalla mostra collettiva “Il Tempo del Postino” al Teatro di Basilea, della quale abbiamo già parlato (clicca qui). In breve, si tratta di una presentazione sperimentale che occupa tempo anziché spazio. Nei musei cittadini, intanto, verranno offerte altre mostre e un nutrito programma di manifestazioni.

SPULCIANDO IL PROGRAMMA 303_gallery___new_york_aaaaaaaaaaatkxk

La 40a edizione di Art Basel inizia il 9 giugno con un vernissage su inviti e aprirà i battenti al pubblico dal 10 al 14 giugno. Varietà dei lavori artistici esposti sono la nota caratteristica della fiera che presenta tutte le forme di espressione artistica: pittura, grafica e disegni, pubblicazioni, sculture, installazioni, fotografia, performance, video art e Internet art. E così le opere di artisti in ascesa, acquistabili per qualche migliaio di franchi vengono esposte accanto a capolavori di qualità museale del valore di diversi milioni. Vincono gli States. Tra le 300 gallerie presenti 75 provengono dagli USA, che si aggiudicano il titolo per la partecipazione più numerosa. Quindi, 56 gallerie provengono dalla Germania, 33 dalla Svizzera, 28 dalla Gran Bretagna, 26 dalla Francia, 22 dall’Italia, 9 dalla Spagna, 8 dal Belgio, 7 dall’Austria, 5 dal Giappone, 4 rispettivamente dal Brasile, dalla Cina e dalla Polonia, 3 dall’Olanda, 2 rispettivamente dalla Danimarca, dall’Irlanda, dal Canada, dal Messico, dalla Norvegia e dalla Corea del Sud e 1 rispettivamente dall’Argentina, dalla Finlandia, dall’India, da Israele, dalla Russia, dal Sudafrica, dalla Svezia, da Taiwan e dalla Turchia.

tobias_rehberger___petzel_aaaaaaaaaaargfrArt Galleries

Il 99 percento degli espositori dello scorso anno si è ricandidato per il settore Art Galleries. La rimarchevole lista dei partecipanti sarà rinforzata quest’anno da Johann König (Berlino), Dvir Gallery (Tel Aviv), Vitamin Creative Space (Guangzhou), Nils Staerk Contemporary Art (Copenaghen) e J Crist Gallery (Boise, USA). La lista delle gallerie che espongono arte classica del XX secolo sarà completata da Knoedler & Company (New York), la Galerie Zlotowski (Parigi) e la Galerie Susanne Zander (Colonia). Agli specialisti delle Art Edition si aggiungeranno la Galerie Helga Maria Klosterfelde (Amburgo) e la Galerie de Multiples (Parigi), e la lista delle gallerie d’arte fotografica verrà ampliata dalla ripetuta partecipazione della Galerie Zur Stockeregg (Zurigo). Dopo una breve pausa ritornano alla Art Basel anche la David Nolan Gallery (New York), Raucci / Santamaria (Napoli), Greene Naftali (New York), Stuart Shave / Modern Art (Londra) e Team Gallery (New York).

Art Statements

Gallerie emergenti di tutto il mondo presentano quest’anno nel settore Art Statements 27 progetti di singoli artisti. Le opere esposte sono nuove e di solito appositamente realizzate per questo settore promozionale molto apprezzato. Art Premiere Il settore Art Premiere si concentra sugli aspetti curatorali dell’attività galleristica e presenterà quest’anno 19 progetti. I progetti propongono un dialogo artistico tra due artisti di generazioni diverse, la presentazione di un singolo artista oppure materiale eccezionale concernente la storia dell’arte.

gabriel_kuri___galleria_franco_noero_torino_aaaaaaaaaaatnfrArt Unlimited

Il settore Art Unlimited mostra circa 60 lavori artistici particolarmente impegnativi. Molte delle opere esposte vengono appositamente realizzate per la Art 40 Basel. Questa piattaforma offre agli artisti la possibilità di esporre opere d’arte che non possono essere alloggiate negli stand espositivi per motivi spaziali, temporali, tecnici, finanziari, contestuali o concettuali. Si potranno vedere in particolare opere d’arte innovative e in formato gigante, dalle sculture e le installazioni sovradimensionate alle videoproiezioni, le pitture murali e le performance.

Public Art Projects

Il recinto espositivo sulla Piazza della Fiera davanti ai padiglioni fieristici nei quali si svolge la Art Basel sarà nuovamente un palcoscenico per progetti artistici nello spazio pubblico. Questo settore vuole collocare l’arte in un contesto urbano e suscitare un’interazione con il pubblico. Quest’anno verranno presentate otto opere di artisti di fama internazionale, ovvero Valentin Carron, General Idea, Mark Handforth, Jeppe Hein, Gabriel Kuri, Mathieu Mercier, John McCracken e Ken Price.

Art Basel Conversations e Art Lobby

Dal 10 al 13 giugno verranno invitati ogni mattina per le Art Basel Conversations esponenti di rilievo della scena artistica internazionale. In occasione della prima delle Art Basel Conversations il curatore Norman Rosenthal terrà un colloquio con l’artista Jeff Koons. Altri temi saranno “Artistic Production: Collecting Performance” (Produzione artistica: il collezionismo di performance), “The Future of the Museum: Digital Frontiers” (Il futuro del museo: frontiere digitali) e “Public/Private: Institutions: A Time of Crisis – and Opportunity?” (Pubblico/privato: instituzioni: un tempo di crisi – e di opportunità?). Nel forum Art Lobby si svolgerà inoltre ogni pomeriggio un programma con sei colloqui con artisti, firme di libri, tavole rotonde e altri eventi.

Art Filmtobias_rehberger___petzel_aaaaaaaaaaargfr

Il programma di Art Film presenta nuovamente allo Stadtkino di Basilea un‘eccellente selezione di film. This Brunner, un collezionista e un profondo conoscitore della scena cinematografica internazionale, mostrerà il giovedì sera il film “Picasso & Braque Go to the Movies” (2008) di Arne Glimcher. Il restante programma di Art Film, vede numerosi cortometraggi e video di artisti scelti dal filmologo Marc Glöde.

Art Basel Weekend Dal 12 al 14 giugno 2009 la Art 40 Basel celebrerà l’Art Basel Weekend con manifestazioni speciali (mostre personali, performance, firme di libri, ecc.) presso gli stand delle gallerie partecipanti. Nell’ambito delle Art Basel Conversations e di Art Lobby si terranno durante il fine settimana diverse tavole rotonde e presentazioni destinate ai conoscitori d’arte. Nei musei basilesi verrà offerto un ricco programma di manifestazioni con visite guidate speciali, incontri e performance.

I musei a Basilea

Le mostre nei musei di Basilea e dei dintorni saranno nuovamente straordinarie. Presso la Fondation Beyeler di Riehen/Basilea si potrà vedere “Giacometti”; al Kunstmuseum Basel: “Vincent van Gogh, tra cielo e terra: i paesaggi”; allo Schaulager: “Da Holbein a Tillmanns”; al Museo Jean Tinguely: “Armatura e abito da sera”; al Kunstmuseum Basel – Museo d’arte contemporanea: “Piccolo teatro dei gesti”; alla Kunsthalle Basel le mostre personali di Danh Vo e di Lucy Skaer dal titolo “A Boat Used as a Vessel”.

Design Miami/Basel

La mostra Design Miami/Basel si terrà dal 9 al 13 giugno ogni giorno dalle ore 11 alle ore 19 e si svolgerà quest’anno nel Padiglione 5 del recinto fieristico.

Art Basel Miami Beach Art Basel Miami Beach, la manifestazione consorella di Art Basel negli USA, si terrà dal 3 al 6 dicembre 2009 a Miami Beach, Florida.

Tutte le foto sono state gentilmente concesse da Art Basel

© Riproduzione riservata

Entertainment

Raffaella Fico imita Anastacia a Tale e Quale Show – VIDEO

La showgirl nei panni dell’artista internazionale in duetto con Greco/Ramazzotti

Entertainment

Valerio Scanu diventa Bon Jovi a Tale e Quale Show – VIDEO

Anche ieri sera il cantante di Amici ha superato se stesso nei panni del cantante americano

Entertainment

Grey’s Anatomy 11×06 promo, anticipazioni puntata del 6 novembre

Ecco tutto quello che c’è da sapere su Don’t Let’s Start, il prossimo episodio di Grey’s Anatomy 11

Entertainment

Uomini e Donne anticipazioni settimanali puntate dal 3 al 7 – Trono Classico e Over

Uomini e Donne riprenderà la messa in onda lunedì pomeriggio con il Trono Classico ed il trono Over in cui si potrà assistere alle esterne dei tronisti e alle liti delle dame e dei cavalieri

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto e Verissimo 1 novembre – Fernando Mesia alias Carlos Serrano

Ecco cosa vedremo nelle puntate di oggi de Il Segreto e di Verissimo

Entertainment

I Cesaroni 6 anticipazioni prossima puntata, il matrimonio tra Francesco e Alice

La notizia della settimana è questo, ecco tutto quello che c’è da sapere su I Cesaroni 6, giunti al decimo appuntamento

Tag