Xbox One vs Xbox 360: cosa cambia, grafica a confronto

Con l’arrivo di Xbox One sono in molti a chiedersi se valga la pena abbandonare la vecchia Xbox 360 per passare subito alla nuova piattaforma di gioco di Microsoft: in questo articolo vi illustreremo tutte le differenze tra la next-gen e la old-gen, prendendo come metro di paragone Battlefield 4

Sono passati meno di tre giorni dal lancio di Xbox One sul mercato internazionale e Microsoft, cifre alla mano, non può fare a meno di sorridere: più di un milione le console vendute al day-one, lo stesso risultato ottenuto da PlayStation 4 negli USA al momento del lancio.

Sebbene i volumi di vendita siano piuttosto elevati, moltissimi utenti sono ancora indecisi su quale console acquistare e altrettanti stanno valutando il passaggio dalla vecchia Xbox 360 alla nuova Xbox One. La domanda più gettonata è: conviene cambiare? In questo articolo daremo una rapida valutazione delle potenzialità di Xbox One rispetto alle console old-gen, con particolare riferimento alla grafica, cercando di capire quale sia il distacco effettivo in termini di resa qualitativa.

Il videogioco preso in esame è Battlefield 4, sparatutto di EA e DICE basato sul nuovissimo motore grafico Frostbite 3. Battlefield 4 è uno dei giochi tecnologicamente più avanzati dell’attuale panorama videoludico -assieme a Crysis 3– e costituisce un ottimo banco di prova per testare le potenzialità della nuova Xbox One (video in fondo all’articolo).

Partiamo subito dall’unica caratteristica che accomuna Xbox One alla vecchia Xbox 360: su entrambe le piattaforme Battlefield 4 è renderizzato a 720p (1280×720 pixel), una risoluzione 2,25 volte inferiore ai 1080p annunciati alcuni mesi fa in fase di presentazione. La scelta di Microsoft ha fatto discutere, ma non è escluso che in futuro una patch possa portare Battlefield 4 ad una risoluzione nativa di 1080p. A parita di definizione, il framerate varia notevolmente: su Xbox One Battlefield 4 gira a 60 fps costanti, su Xbox 360 a 30.


xbox_vs_play

Xbox One vs PS 4: clicca sull’immagine!




La differenza più eclatante tra le due versioni riguarda l’applicazione del filtro di anti-aliasing, del tutto assente su Xbox 360 e chiaramente visibile su Xbox One: per rendervi conto del cambiamento, osservate con attenzione il modo in cui vengono renderizzati i cavi, i bordi orizzontali-verticali delle costruzioni e le texture trasparenti (reti, staccionate, etc..).

La seconda differenza degna di nota è riscontrabile nella definizione delle texture, evidente soprattutto negli spazi spazi aperti (osservate la definizione delle rocce e del terreno) e nella resa dei volti (cicatrici, dettagli della pelle). In questo caso, gli sviluppatori hanno svolto un lavoro magistrale nello sfruttare la dotazione di memoria di Xbox One, elaborando texture ad alta definizione che non sfigurano nemmeno nel confronto con la versione PC di Battlefield 4. Su Xbox 360 invece le texture sono slavate e poco definite, in virtù dell’esigua dotazione di memoria della console.


pc_vs_xbox_one

Xbox One vs PC: clicca sull’immagine!




Altra differenza piuttosto evidente è la quantità di oggetti renderizzati. A titolo d’esempio osservate con attenzione la scena al minuto 3.00: nella versione Xbox 360 mancano numerosi dettagli, come lo stormo di uccelli che attraversa lo schermo. Anche gli edifici sullo sfondo sono molto più scarni ed essenziali.

Passiamo ora agli effetti di post-processing: gli sviluppatori hanno svolto un ottimo lavoro su entrambe le console, ma l’applicazione del filtro anisotropico e dell’illuminazione dinamica è molto superiore su Xbox One. La differenze più sostanziali riguardano la definizione dell’immagine, molto più nitida su Xbox One, e la saturazione dei colori, che sulla console next-gen risultano molto più vividi e realistici. Anche la profondità di campo è superiore rispetto a Xbox 360, così come la resa del depth of field e la renderizzazione degli effetti particellari (polvere, esplosioni, etc..).


PS4-vs-Xbox-One-Better

Xbox One vs PS4 vs PC: grafica a confronto


Nel complesso il salto generazionale tra Xbox 360 e Xbox One è piuttosto evidente e le differenze qualitative si accentueranno sempre più con il passare degli anni. Se state progettando di sostituire la vostra vecchia console con una piattaforma next-gen, resterete pienamente soddisfatti dal vostro investimento.

(St.S.)

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag