Latte e risate

Mamme troppo serie e bambini che non bevono il latte materno? Apparentemente le ricerche di Hajime Kimata del Moriguchi Keijinkai di Osaka (Giappone) dimostrano che […]

Mamme troppo serie e bambini che non bevono il latte materno?

Apparentemente le ricerche di Hajime Kimata del Moriguchi Keijinkai di Osaka (Giappone) dimostrano che una risata al giorno nelle mamma che allattano, renderebbe il latte materno migliore e addirittura “curativo”. Le ricerche sono state compiute su un gruppo di neonati affetti da eczema. Le mamme cui è stato fatto vedere un film di Charlie Chaplin hanno anche assistito alla diminuzione dell’eczema; quelle cui è stato proposto un meteo non hanno visto alcun cambiamento.

Sembrerebbe che un ormono chiamato “melatonina” venga rilasciato più facilmente ed in maggiore quantità nelle mamme divertite e allegre. Che la serenità di una mamma possa incidere anche sulla salute oltre che sulla psicologia di un figlio?

Steremo a vedere!

© Riproduzione riservata

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto: dal 25 al 30 luglio

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5 per la quarta settimana di luglio.

Entertainment

Anticipazioni Cherry Season dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazioni per la quarta settimana della soap turca Cherry Season.

Entertainment

Anticipazioni Beautiful dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazione della soap opera americana più longeva di Canale 5, per la quarta settimana di luglio…

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto: Ines finisce in carcere

Dopo il rapimento del piccolo Beltran Ines verrà incarcerata, ma Fe è pronta a difenderla dimostrando l’infertilità di Amalia…

Entertainment

Il Segreto Anticipazioni: Bosco e Ines, è ancora amore!

Ines si reca a El Jaral preoccupata della salute di Beltran, ma la vicinanza tra i due ex- amanti riaccenderà la fiamma.

Entertainment

Il Segreto anticipazioni febbraio 2016: il mistero della foto di Pepa

Nelle puntate dei primi di febbraio de Il Segreto vedremo Mariana trovare una misterioso foto identica a Pepa. Sarà davvero lei?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag