Kate Middleton, il royal baby e l’attesa

William e Kate si preparano a diventare genitori

Il mondo attende la nascita del royal baby ma di Kate Middleton al St. Mary Hospital di Londra neanche l’ombra. La data prevista per l’arrivo del principino o della principessa era il 13 di luglio ma il futuro erede al trono d’Inghilterra si fa attendere.

Una voce piuttosto autorevole proveniente direttamente dall’interno dell’ospedale ha fatto intendere che molto probabilmente la data per il termine della gravidanza fosse in realtà il 19 luglio. Intanto fuori dal St. Mary fotografi e giornalisti provenienti da ogni parte del mondo attendono il lieto evento. Per non perdersi nemmeno un secondo della spasmodica attesa, il quotidiano britannico “Telegraph” ha predisposto un live streming di queste ultime, si presume, ore prima che il principino o la principessa venga al mondo.

Nel frattempo i bookmaker inglesi continuano a scommettere. Si punta sul sesso del nascituro e sul nome. Per il popolo della Regina Elisabetta il royal baby dovrebbe chiamarsi Alexandra o Charlotte se fosse una bimba o George se fosse un maschietto. Anche alcune personalità di spicco inglesi hanno voluto dare il loro parere. Qualche giorno fa l’ex calciatore del Paris Saint-Germain David Beckham, molto amico del Principe William, ha suggerito che il primogenito della coppia reale potrebbe chiamarsi David. Tramite Twitter invece il sindaco di Londra Boris Johnson ha proposto di chiamare il nascituro Boris anche se di sesso femminile.

Anche se la futura mamma Kate Middleton non appare più da qualche tempo sotto i riflettori, sono arrivate alcune voci di persone molto vicine alla coppia che hanno iniziato a parlare della vita del nascituro. Per i primi mesi il royal baby abiterà insieme a mamma e papà nella villa dei Middleton lontana dagli obbiettivi dei fotografi. Papà William, attualmente impegnato con il suo lavoro di elicotterista per la Raf, si prenderà due settimane di congedo per poter stare insieme al figlio ed aiutare la moglie durante i primi giorni di vita del piccolo.

William e Kate sono infatti il nuovo volto della monarchia inglese. Il matrimonio d’amore e la loro semplicità fanno di loro una normalissima coppia di quasi genitori emozionata per l’arrivo del primogenito. La Duchessa di Cambridge, nei mesi passati, ha fatto sapere che intende passare molto tempo insieme al figlio andando contro quella che la routine di corte. Quando il Principe Carlo era piccolo la Regina Elisabetta ha passato pochi momenti insieme a lui perchè era sempe nella nursery. La nuova coppia avrà invece un approccio genitoriale più moderno e gli inglesi non vedono l’ora di vedere come se la caveranno William e Kate nelle vesti di mamma e papà. (s.e.)

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag