Kate Middleton, Charlotte Casiraghi e i royal babies

Sono le gravidanze più seguite e attese di sempre

Sia in Inghilterra che nel Principato di Monaco sono in arrivo i royal babies.
Kate Middleton è ormai agli sgoccioli e dovrebbe dare alla luce suo figlio o figlia, ancora non si sa il sesso, nei prossimi giorni.

Il bebè reale è molto atteso alla corte della Regina Elisabetta ed i futuri genitori Kate e William hanno già tutto predisposto per l’arrivo del loro primogenito.
Secondo i più informati il royal baby arriverà il 13 luglio e Kate partorirà nello stesso ospedale dove Lady Diana aveva dato alla luce 31 anni fa il figlio William.

I sudditi della Regina si domandando che nome potrà avere il bambino; molti pensano che se sarà femmina si chiamerà Charlotte o Alexandra e c’è chi osa Diana, in memoria della mamma scomparsa nel 1997. Se sarà un maschio forse si chiamerà George; ancora nulla di certo fino a quando il bambino verrà alla luce e sarà dato l’annuncio ufficiale. Dopo la nascita del figli, William da buon papà premuroso, prenderà due settimane di permesso per stare vicino alla moglie e al nuovo arrivato.
Sembra che William stravolgerà le usanze perché sarà lui a telefonare ai familiari e al premier David Cameron; solitamente era un messaggero ad informare la Regina della nascita del bimbo.

Per festeggiare l’imminente nascita in Inghilterra non sono mancati i gadget dedicati al bambino di William e Kate; dopo una tonalità di smalto per unghie e una pagina su Wikipedia ora arrivano anche i penny d’argento. Come vuole la tradizione è di buon auspicio donare un moneta al nuovo nato; è la prima volta che in Inghilterra viene coniata una moneta per la nascita di un membro della famiglia reale. Il penny verrà donato a tutti i bambini nati lo stesso giorno; l’operazione avrà un costo complessivo di circa 50mila sterline.
La suite dove Kate alloggerà durante il periodo del parto costerà 5.400 euro a notte ed avrà a disposizione ogni comfort: tv satellitare, telefono, wi-fi, radio, cassaforte e frigobar.

L’altro bambino reale arriverà nel Principato di Monaco ed è atteso per fine anno. I futuri genitori saranno Charlotte Casiraghi e il compagno Gad Elmahel. I due sono legati dallo scorso anno.
Charlotte è figlia di Carolina di Monaco e di Stefano ed è nipote del Principe Alberto. Nessun commento per ora da parte della famiglia monegasca anche se le rotondità di Charlotte, che sono apparse su tutti i giornali scandalistici, lasciano ben pochi dubbi.

Gad è legato a Charlotte dallo scorso 2012 ed è un famoso comico e attore francese. Il royal baby di Monaco avrà come cuginetto Sasha, il primogenito del fratello di Charlotte, Andrea Casiraghi avuto dalla compagna Tatiana Santo Domingo. Con un papà comico di certo non mancheranno le ristate in famiglia. (s.z.)

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag