Jailbreak iOS 7 su iPhone 4: guida download e installazione

Il Jailbreak tethered di iOS 7 è realtà, almeno su iPhone 4: ecco una semplice guida che vi spiegherà nel dettaglio come sbloccare il vostro dispositivo

Il Jailbreak untethered di iOS 7 è ben lungi dall’essere completato e negli ultimi giorni, all’infuori delle dichiarazioni di MuscleNerd in merito all’aggiornamento 7.0.3 di iOS, non è emersa alcuna novità di rilevo.

Nonostante tutto, alcuni utenti della mela avranno comunque modo di gioire: dopo una lunga attesa, il Jailbreak tethered di iOS 7 su iPhone 4 è finalmente divenuto realtà. Di seguito proporremo una guida semplice e completa che vi aiuterà a sbloccare il vostro dispositivo, seguita da un video che illustra nel dettaglio tutti i passi della procedura.


La fonte della guida è International Business Times: per leggere la versione originale dell’articolo, curata da Alessandro Martorana, clicca qui.


JAILBREAK iOS 7 PER IPHONE 4

L’operazione è possibile sfruttando l’exploit di limera1n scoperto nel 2010 dall’hacker geohot, che permette per l’appunto di eseguire il Jailbreak Tethered (e installazione di Cydia) solo e soltanto sull’iPhone 4. Il jailbreak era in effetti disponibile da tempo, ma grazie ad un tool di nome GeekSn0w compilato da BlackGeek la procedura è stata semplificata, ed è adesso eseguibile anche da utenti non espertissimi, seguendo la procedura che vi illustreremo passo per passo in questo articolo.

Prima di passare alle spiegazioni, è necessario fare alcune doverose precisazioni: in primo luogo, non ci stancheremo mai di ripetere che non si tratta di una procedura ufficiale Apple. Di conseguenza, raccomandiamo fortemente di NON eseguirla: la procedura viene qui riportata a titolo puramente informativo, e la redazione di IBTimes Italia declina nel modo più assoluto ogni responsabilità per le conseguenze che l’esecuzione del jailbreak potrebbe avere sul vostro dispositivo.

In secondo luogo, per quanto BlackGeek sia riuscito a semplificare i passaggi necessari, si tratta comunque di un’operazione non semplicissima, e che per di più sfrutta un’applicazione priva di interfaccia grafica, eseguibile con l’applicazione Terminale, dunque solo su Mac OS X. BlackGeek sta lavorando su alcuni tool in grado di lavorare sia su Mac che su PC Windows. Di conseguenza, potrebbe non essere una cattiva idea attendere un po’ di tempo per avere a disposizione una procedura ulteriormente semplificata.

Inoltre, ripetiamo, si tratta di un Jailbreak Tethered. Sarebbe a dire che, nel caso di uno spegnimento o di un riavvio del vostro dispositivo, sarebbe necessario eseguire nuovamente tutta la procedura dall’inizio, il che implica avere a portata di mano un Mac. Come sempre, la decisione spetta a voi.

Fatte tutte le necessarie premesse, passiamo adesso a vedere cosa è necessario per eseguire il jailbreak. In primo luogo, ovviamente, un iPhone 4 con iOS 7.0 o 7.0.2 o 7.0.3 installato: un computer Mac; Xcode, che potete scaricare gratuitamente dal Mac App Store; la versione di GeekSn0w compatibile con la versione del sistema operativo installata sul vostro device. Qui di seguito i link di download (per conoscere la versione installata sul vostro device è sufficiente andare su Impostazioni –> Generali –> Info):

– iOS 7.0

– iOS 7.0.2

– iOS 7.0.3

A questo punto è possibile iniziare con la procedura anche se, come sempre, vi raccomandiamo di eseguire un backup del vostro dispositivo per salvare tutti i dati (contatti, messaggi, foto e file di vario tipo) che contiene. Iniziamo quindi con l’esecuzione del Jailbreak Tethered per iPhone 4. Nel caso la guida testuale non dovesse risultare sufficientemente chiara, BlackGeek spiega con molta chiarezza la procedura nel video che trovate in fondo a questa pagina.

– Aprite Xcode, e dopo aver cliccato “Xcode” sulla barra dei comandi andate in “Preferenze”. Controllate se nella scheda Download compare “Command Line Tools”. Nel caso che non ci sia potrete scaricarlo tramite il programma. A questo punto potete chiudere Xcode.

– Estraete il file .zip, all’interno del quale troverete due file. Cliccate col destro su Geeksn0w.sh, e dal menù che si aprirà selezionate Apri con… –> Terminale.

– Premete il tasto 1 “Installa opensn0w e tutti i plug-in necessari” e poi date Invio. A questo punto, facendo attenzione a maiuscole e minuscole, inserite il nome utente. Tutto il processo richiede circa 10 minuti: una volta terminato, vi verrà chiesto di premere un tasto qualsiasi per ritornare alla schermata principale.

– Terminata l’operazione, premete 2 e poi Invio. L’applicazione che si aprirà vi chiederà di collegare il dispositivo in modalità DFU. Nulla di eccezionale: è sufficiente tenere premuto per 3 secondi il tasto Power, poi per 10 secondi il tasto Power INSIEME al tasto Home, ed infine solo il tasto Home finché non partirà la modalità DFU. Nel caso doveste avere problemi con questa procedura, su YouTube esistono numerosissimi tutorial che vi aiuteranno.

– Il nuovo processo richiede circa 5 minuti ed il completamento viene confermato da una scritta verde “Success”.

– A questo punto, senza chiudere le finestre già aperte, aprite nuovamente Geeksn0w.sh, digitate 3, premete Invio, e scrivete “yes” (senza virgolette) per confermare. Quando vi verrà chiesta la password scrivete “alpine” (sempre senza virgolette) e premete invio. Mentre digitate non comparirà nulla sullo schermo: tranquilli, è normale.

– Terminata quest’ultima operazione, premete un tasto come richiesto per tornare alla schermata principale. Digitate4 e premete Invio, quindi inserite il nome utente del Mac. A questo punto dovrete, per tre volte, scrivere “alpine” (senza virgolette) e premere Invio.

– Al termine della procedura Geeksn0w si chiuderà: riapritelo per effettuare il boot tethered.

L’avvio tethered, com vi abbiamo spiegato prima, sarà necessario ogni volta che spegnerete o riavvierete il vostro iPhone 4. I passaggi sono pochi e semplici.

– Riavviate Geeksn0w.sh e, in base alla versione del vostro iPhone, digitate 5, o 6, o 7. Vi verrà nuovamente richiesto di collegare il dispositivo in modalità DFU.

– Completata la procedura, comparirà la scritta “premi un tasto per continuare”. Fatelo, ed il vostro iPhone si accenderà.

L’ultimo passaggio richiesto prima di potervi godere il vostro iPhone con jailbreak è l’installazione di Cydia che però, a differenza del boot Tethered, va eseguita solamente la prima volta.

– Collegate sia l’iPhone che il Mac alla stessa rete Wi-Fi, poi andate nelle impostazioni Wi-Fi dell’iPhone e prendete nota dell’indirizzo IP assegnato al vostro smartphone.

– Avviate Geeksn0w.sh , digitate 8 e date Invio.

– Inserite il nome dell’utente Mac, l’indirizzo IP dell’iPhone e premete Invio.

– A questo punto confermate con yes ed Invio, e poi alpine ed Invio. Partirà quindi una breve procedura.

– Al termine digitate ancora una volta “alpine” ed attendete per il completamento dell’installazione di Cydia (sarà necessario circa un quarto d’ora).

– Ad installazione completata il vostro iPhone 4 si riavvierà, e sarà quindi necessario eseguire ancora una volta la procedura per il boot tethered che vi abbiamo descritto più sopra.

– Ultimo passaggio: aprite Cydia, aspettate per la configurazione automatica, ed eseguite gli aggiornamenti.


(St.S.)

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le trame della soap Un Posto al Sole per la prima settimana del mese di dicembre.

TV

Anticipazioni Il Segreto: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Scopriamo le anticipazioni della soap Il Segreto per la prima settimana di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne: Riccardo spiazza tutti e sceglie Camilla. Martina accusa la coppia di falsità

Nel corso della registrazione di Venerdì 3 Dicembre, c’è stata un’altra scelta, questa volta a sorpresa. Riccardo Gismondi è uscito dal programma di Maria De Filippi […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le puntate della soap Una Vita, per questa prima settimana del mese di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne, trono gay, Claudio ha scelto Mario e commenta su Instagram” “Sedersi e avere un unico pensiero. Fantastico”

Venerdì 2 Dicembre, si è registrata la puntata della scelta di Claudio Sona. Il tronista diviso tra i due pretendenti Francesco Zecchini e Mario Serpa, sceglie Mario!  Si è […]

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Tutte le anticipazioni della soap Beautiful per la prima settimana di dicembre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag