HTC One M8, in arrivo una versione economica in plastica

Secondo le ultime indiscrezioni HTC potrebbe introdurre a breve una versione economica di One M8 con scocca in policarbonato e caratteristiche tecniche molto simili a quelle del modello originale



HTC ONE M8, IN ARRIVO UN MODELLO PIÙ ECONOMICO

Il nuovo HTC One M8 è senza ombra di dubbio uno dei dispositivi mobile più chiacchierati del momento, sia per le specifiche all’avanguardia che per il design caratteristico che lo contraddistingue. Sulla scia del suo illustre predecessore, M8 mira ad ottenere il prestigioso riconoscimento di smartphone dell’anno e sembra che HTC, consapevole delle potenzialità del progetto, abbia deciso di lanciarne una versione economica per conquistare una più ampia fetta di mercato. Il nuovo modello di M8 sarà realizzato con scocca in policarbonato e costerà circa 483 dollari, cifra molto più abbordabile rispetto ai 700 dollari necessari per acquistare il fratello maggiore. Le caratteristiche tecniche dovrebbero rimanere pressoché invariate, fatta eccezione per la dotazione di memoria interna che potrebbe perdere l’estendibilità tramite MicroSD.

Per rimanere sempre aggiornati su tutti i rumors riguardanti HTC One M8 e il mondo degli smartphone visitate la nostra PAGINA FACEBOOK UFFICIALE!



HTC ONE M8, RIEPILOGO DELLE CARATTERISTICHE

HTC One M8 monta un SoC Qualcomm Snapdragon 801, quad-core cloccato a 2.3Ghz, con 2GB di RAM e una GPU Adreno 330, dotazione hardware di tutto rispetto che riprende le scelte di progetto alla base del primo One e le migliora, aumentando notevolmente le prestazioni. Grazie al nuovo SoC One M8 è molto più veloce dei suoi diretti predecessori e ha tempi di risposta notevolmente ridotti. Il quantitativo di memoria interna del dispositivo è pari a 16GB ed è espandibile via microSD. Il display di M8 è un SLCD 3 da 5″ con risoluzione Full HD 1920×1080 realizzato in Gorilla Glass 3: niente ultradefinizione, dunque, con i 586 ppi che rimangono ancora un miraggio. Il sistema operativo in dotazione allo smartphone è Android 4.4 KitKat.

L’aspetto più interessante del nuovo M8 è sicuramente costituito dalla fotocamera Ultrapixel a doppio sensore, caratteristica unica nel mondo degli smartphone di pari livello. La lente anteriore ha una risoluzione di 5 Megapixel, quella posteriore di soli 4 Megapixel (1/3.0″ , apertura f/2.0, dimensione dei pixel 2µm), ma le soluzioni software adottate da HTC per migliorare qualità e stabilità degli scatti la rendono, nonostante tutto, una delle più precise attualmente sul mercato. Altra caratteristica di rilievo di M8 è la batteria da 2600 mAh, grazie alla quale HTC è riuscita a risolvere gran parte dei problemi di autonomia del primo One raggiungendo il traguardo delle due settimane di carica in stand-by. I miglioramenti influiscono anche sulla durata in modalità di utilizzo intensivo, autmentata di circa il 40%.


Ecco un riepilogo delle specifiche di One M8:


SO Android 4.4 KitKat con interfaccia Sense 6.0

Display SLCD 3 multitouch 5″ con risoluzione FullHD 1920×1080 pixel realizzato in Gorilla Glass 3

Fotocamera posteriore Ultrapixel da 4 Megapixel (sensore da 1/3.0″ , apertura f/2.0, dimensione dei pixel 2µm), frontale da 5 Megapixel

Batteria da 2600mAh con autonomia stimata in 2 settimane (modalità stand-by)

GPS, Wi-fi, Bluetooth e NFC

Memoria interna da 16GB, espandibile via microSD

SoC Qualcomm Snapdragon 801 cloccato a 2.3GHz, 2GB di RAM, GPU Adreno 330

Dimensioni 146.36 x 70.6 x 9.35

Peso di 160 grammi


Le innovazioni di HTC non si fermano al comparto hardware, ma coinvolgono anche un ampio corredo di soluzioni software studiate ad hoc per ricavare il massimo dalle specifiche tecniche del dispositivo. L’aspetto più peculiare di M8 è la nuova interfaccia HTC Sense 6, ridisegnata per fornire un’esperienza completamente interattiva che, rispetto al passato, è stata ottimizzata sia nella forma che nei contenuti. HTC si è concentrata soprattutto sulla nuova fotocamera a doppio sensore realizzando una serie di app che permettono di controllare ogni singolo dettaglio del processo di cattura e modifica delle foto. Tra tutte le funzionalità messe a disposizione dell’utente vanno segnalate UFocus e Primo Piano, che consentono di modificare il soggetto l’oggetto della messa a fuoco, e Dimension Plus, che utilizza l’accelerometro integrato nel dispositivo per realizzare scatti semi-tridimensionali.

(St.S.)

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag