Google Doodle dedicato a Saul Bass

Google l’anniversario della nascita del celebre designer statunitense

Google ricorda con un Doodle animato il 93esimo anniversario della nascita del designer e pubblicitario statunitense Saul Bass, genio creativo che ha realizzato i titoli di testa per alcuni dei più grandi registi del XX secolo.

Saul Bass nasce a New York l’8 maggio 1920. Dopo aver ottenuto la borsa di studio all’Art Students College di Manhattan nel 1938, Saul Bass diventa assistente presso il Dipartimento artistico della sede newyorchese della Warner Bros. Nel 1944 entra al Brooklyn College, dove uno dei suoi insegnanti è il celebre designer grafico ungherese, Gyorgy Kepes, allievo di Laszlo Moholy-Nagy, che inizia Bass al Costruttivismo e alle opere del Bauhaus.
Nel 1946 Bass diventa Art director dell’agenzia pubblicitaria californiana “Buchanan & Co.”, trasferendosi così a Los Angeles, per poi aprire nel 1952 il suo studio di design, la Saul Bass & Associates.

Nel 1954 il regista Otto Preminger commissiona a Bass il poster e i titoli del suo film “Carmen Jones”.
Seguono, poi, altre collaborazioni importantissime che lo rendono famoso in tutto il mondo: con Billy Wilder per i titoli di testa di “Quando la moglie è in vacanza” (1955), con Robert Aldrich per “Il grande coltello” (1955), e poi di nuovo con Preminger per “L’uomo dal braccio d’oro” (1955).

Una delle sue più celebri opere risale al 1959 ed è la sequenza introduttiva per il film “Anatomia di un omicidio”, diretto sempre da Preminger.
L’abilità di Bass viene sfruttata da altri grandi maestri del cinema, tra cui Alfred Hitchcock (“La donna che visse due volte”, “Intrigo internazionale” e “Psyco”) e Stanley Kubrick (“Spartacus” e “Shining”)

Dopo un periodo di pausa, Bass realizza le sequenze introduttive di “Dentro la notizia” e “Big”, per poi stringere un sodalizio professionale con Martin Scorsese, che gli commissiona i titoli di testa di “Quei bravi ragazzi”, “L’età dell’innocenza” e “Casinò”, oltre che il poster per “Cape Fear – Il promontorio della paura”.

Saul Bass ha, infine, collaborato anche con Steven Spielberg per il poster di “Schindler’s List”. Muore il 25 aprile 1996.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag