Facebook record: un miliardo di utenti e la gioia di Mark Zuckerberg

Un traguardo importante per il social network più prolifico di tutti i tempi e a raccontarlo ci pensa proprio il suo fondatore…

Il record dei record per Facebook che oggi, 4 ottobre 2012, ha segnato una tappa importante dalla sua nascita. Un miliardo di utenti. A darne l’annuncio ci ha pensato il suo fondatore Mark Zuckerberg, proprio attraverso una nota sul suo profilo che recita:

 

 

Tutti i detrattori del social network abbassano la testa, anche se per qualcuno un numero così alto non sarebbe reale (vi dicono niente i profili fake?). Insomma, veri o  non veri, reali o non reali, Facebook oggi ha segnato una tappa importante per la sua storia. Una tappa che tutti sapevamo che prima o poi sarebbe arrivata. Per ringraziare i suoi utenti, il Signor Facebook-Zuckerberg ha regalato a tutti i suoi utenti un video smaccatamente dolce e melenso. L’ennesima mossa per allontanare i nemici e per fidelizzare tutti gli altri. Il titolo è: The Things That Connect Us. “Sedie, campanelle, ponti, aeroplani. Ci sono cose che le persone usano per stare vicine e mettersi in contatto. Facebook è qualcosa che un miliardo di persone nel mondo utilizza per connettersi con le altre”

 

 

 

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo cosa ci riservano le puntate di Un Posto al Sole per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Angelina Jolie e Johnny Depp, insieme?

Secondo i tabloid britannici non sarebbe solo il divorzio ad unirli

TV

Anticipazioni Il Segreto: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo cosa ci riservano le puntate de Il Segreto per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Stefano De Martino al concerto di Emma

Il ballerino insieme a Maria De Filippi alla prima tappa romana della cantante

TV

Anticipazioni Una Vita: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo le trame della soap spagnola Un Vita, per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Hugh Grant e le rivelazioni hot

Interpretare le scene di sesso nei film mi eccita

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag