Emma Marrone contro Suor Cristina, risponde J-Ax

L’eroina di The Voice sotto il mirino della cantante di Amici 13 che, fresca di sconfitta all’Eurovision Song Contest non risparmia nessuno

Diciamo che le scorse ore sono state interamente dedicate al grandissimo polverone alzato dalla vittoria all’Eurovision Song Contest da Conchita Wurst, la prima drag queen a partecipare e a vincere le kermesse tanto importante per il vecchio continente. Ecco dunque che inevitabilmente a parlare ci pensa anche la sconfitta, ovvero Emma Marrone.

La cantante salentina e le tante aspettative attorno alla sua performance con La mia città a nulla sono valse in sede di votazione, perché Emma Marrone è arrivata soltanto 21esima in classifica, un risultato mai toccato all’Italia nella storia dell’Eurovision. Certamente dalla sua però, l’imperatrice del Sacro Marrone Impero può dire di aver ricevuto importanti complimenti dalla Gran Bretagna.

Emma è stata elogiata dal Guardian e anche da altre importante testate, come l’Huffington Post e almeno di questo non potrà lamentarsi e almeno questo sarà motivo di vanto e monito a migliorarsi ancora e ancora, per convincere sempre più parti della sua bravura e della sua professionalità.

Ammettiamo inoltre che Emma Marrone, totalmente bistrattata dalla stampa italiana che a suo dire le ha riservato un pessimo trattamento, ne ha per tutti: afferma che Conchita Wurst non avrebbe mai vinto senza la barba e come se non bastasse ci mette in mezzo anche altri argomenti.

La cantante salentina in un’intervista a Vanity Fair sottolinea come l’attenzione della stampa italiana sia stata tutta interessata soltanto al suo look, a quegli short che danno un effetto “vedo-non vedo”, mentre c’è ben altro che dovrebbe sconvolgere gli equilibri ed è subito Suor Cristina.

Emma Marrone azzarda e racconta come una suora in un talent come The Voice sia un insulto a quelli che sono nello showbiz e bacchetta, affermando che in televisione ci si va per avere successo, altrimenti se si ha un dono si salvano i bambini dalla strada e con essi si crea un coro.

Inutile dire che poi si è passati anche alla storia delle selfie in cui Suor Cristina è protagonista eccetera eccetera. Ovviamente la risposta non si è fatta attendere e J-Ax senza mezzi termini ha detto la sua ad Emma Marrone: il vero insulto secondo lui non è una suora in televisione, ma chi sta in televisione senza avere un messaggio da portare e poi l’affondo: “E’ il tuo vuoto che senti”.

Che dire? A quanto pare siamo solo all’inizio di una storia di cui sentiremo parlare a lungo e se siete curiosi di sapere cosa sta facendo adesso Suor Cristina all’interno di The Voice, CLICCATE QUI. (b.p.)

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Gossip

Madonna contro Lapo Elkann durante un’asta benefica

“La macchina è stata arrestata con il suo proprietario. Questi sono i problemi dei ricchi“.  L’ironia di Madonna che lo scorso 3 dicembre ha organizzato un […]

Film

I 10 film che hanno influenzato Rogue One: A Star Wars Story

Su un film importante come Rogue One: A Star Wars Story è stato detto di tutto, e chi ha voluto ad ogni costo collocarlo all’interno […]

TV

Discovery Italia: la programmazione natalizia

Tutte le proposte natalizie per il 2016 del gruppo Discovery. Da Roberto Saviano con “Imagine”, passando per il film “Unto e bisunto – La vera storia di Chef Rubio”, fino a “Natale a casa Real Time”…

Gossip

Lady Gaga confessione shock: Soffro di disturbi mentali

In seguito alla violenza sessuale subita all’età di 19 anni, Lady Gaga ha confessato al Today Show in onda sull’emittente statunitense Nbc,  di aver incontrato recentemente una comunità LGBT […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag