Apple, raggiunti i 40 miliardi di “app”

Un numero incredibile di “app” prodotte solo da Apple. E cosa ci riserverà il futuro? Le applicazioni sono un affare colossale

Cifre da capogiro. Sono quelle relative alle applicazioni, oggi i veri protagonisti della scena informatica.

Prendendo solo in esame quelle relative alla Apple – poi c’è Android e Windows – quelle scaricate dall’App store sono state quasi 20 miliardi solo nel 2012.

Notizia che viene direttamente da Cupertino che – come ripreso dall’Ansa – precisa che gli account attivi sempre sull’App store raggiungono i 500 milioni.

Dunque le app, targate Apple, scaricate da quando sono sono state ideate sono 40 miliardi. In breve si può riassumere che la comunità di sviluppatori Apple ha creato oltre 775.000 app per gli utenti di iPhone, iPad e iPod touch nel mondo. Gli sviluppatori sono stati ripagati con oltre sette miliardi di dollari dal gigante di Cupertino. (gm)

TV

Il Segreto: sabato 1 ottobre, dopo la puntata Verissimo

Confermato l’appuntamento di sabato alle 15.15, a seguire ospite da Verissimo Sandra Cervera l’attrice che interpreta Emilia Ulloa.

Gossip

Eleonora Giorgi shock: penso alla clausura

Eleonora Giorgi, in occasione dell’uscita della sua autobiografia ‘Nei panni di un’altra‘, si confessa al settimanale Diva e Donna: “potrei entrare in convento, sono stanca e […]

Gossip

Grande Fratello Vip: Le liti

Gli scontri tra i Vip del Grande Fratello nei primi undici giorni della casa di Cinecittà, sono tra le donne. Protagoniste delle accese discussioni sono state: Marini contro […]

TV

Anticipazioni Squadra Antimafia 8: puntata 30 settembre 2016

Andrà in onda stasera la quarta puntata di Squadra Antimafia 8, dopo lo slittamento della fiction dal giovedì al venerdì…

TV

XFactor: alla terza puntata è già Polemica!

Dopo il secondo appuntamento è già bufera su XFactor, scopriamo di più sulla polemica che ha coinvolto il programma nel corso dell’ultima settimana…

Attualità

I magnifici 10 di Instagram

Instagram sta per compiere 6 anni. La prima versione risale infatti al 6 ottobre del 2010. E, in appena sei anni, è diventato il social […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag