Apple, le scuse ai consumatori cinesi

La Mela adotterà una maggiore trasparenza per i consumatori asiatici

Sul sito cinese di Apple, il CEO Tim Cook ha voluto diramare un breve comunicato in seguito all’indagine del quotidiano The People’s Daily in cui venivano evidenziate regole discriminanti nei contratti di garanzia dei dispositivi desktop e mobile. Secondo la testata, la garanzia prevede la sostituzione delle parti danneggiate in Cina, mentre è prevista la sostituzione nel resto del mondo.

Apple, in prima battuta, aveva comunicato che in Cina le parti rotte dell’Iphone 5 potevano essere tranquillamente sostituite vista la grande disponibilità di ricambi. Nel resto del mondo suggeriva invece la sostituzione del prodotto in quanto più conveniente: si vogliono evitare al cliente settimane di attesa nella riparazione.

Arte e Cultura

Ve.NICE STUFF 2016: il Design è di casa a Venezia

Quattro giorni per conoscere le nuove produzioni Made in Laguna. Perché Venezia è una città contemporanea

Gossip

Mario e Claudio avvistati insieme dopo la scelta

Tra Claudio e Mario è amore. I due ragazzi sono stati avvistati nella periferia di Roma e nei pressi della stazione Termini e insieme ai fan […]

TV

Solo: da aprile le riprese della seconda stagione

Partiranno in primavera le riprese della seconda apprezzata stagione di Solo, la fiction di Canale 5 con Marco Bocci.

Gossip

Brad Pitt invita l’ex moglie Jennifer Aniston a cena ma lei rifiuta

Stando a quanto riportano i magazine di gossip, e in particolare la rivista britannica Heat, Brad Pitt sarebbe stato “friendzonato” dalla sua ex moglie, Jennifer […]

TV

Anticipazioni Americane Beautiful: Caroline torna da Thomas

Anticipazioni Americane della soap Beautiful, rivelano che presto assisteremo ad un ritorno di fiamma tra Caroline e Thomas.

TV

Stasera Casa Mika ultima puntata: martedì 6 dicembre 2016

Stasera, l’ultima puntata del One man show condotto da Mika, ospiterà un grande nome della musica internazionale: Kylie Minogue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag