Android 5.0: prime indiscrezioni

Minori requisiti per combattere la frammentazione del sistema

Dopo aver parlato dei piani di Google riguardanti nuovi prodotti e a poche settimane dall’uscita di Android 4.3, il Wall Street Journal guarda avanti e ci fornisce le prime indiscrezioni sul prossimo grande cambio di versione del sistema operativo: il tanto atteso Android 5.0 .

La nuova iterazione del sistema operativo viene definita internamente all’azienda in assenza di un nome ufficiale, K Release, sebbene in rete fosse già dato per certo Key Lime Pie. K release dovrebbe vedere la luce questo autunno e gli ingegneri di Google sarebbero al lavoro per compilare un sistema operativo in grado di funzionare su di diversi dispositivi, non solo cellulari e tablet.

L’orizzonte è quello di vedere forniti di Android anche elettrodomestici, smartwatch o altri tipi di apparecchi elettronici, data le ridotta richiesta di potenza hardware che dovrebbe caratterizzare K release. Ciò si ripercuoterà anche nel mondo mobile. Android 5.0 infatti dovrebbe rappresentare un nuovo punto di partenza per il sistema operativo di Google. Esso verrà scritto in modo da poter operare senza problemi anche su dispositivi più datati o appartenenti ad una fascia di prezzo molto bassa. In Google si spera che questo approccio possa combattere il sentito problema della frammentazione del sistema.

Con frammentazione si intende il fenomeno per cui la relativa maggioranza di smartphone Android non opera con la versione più recente. I dispositivi ricevono infatti gli aggiornamenti software dalle case costruttrici, ma queste, spesso con la scusa della scarsa RAM, non rilasciano versioni nuove di Android per dispositivi già datati. K release dovrebbe funzionare anche su smartphone datati o economici e forniti di soli 512MB di RAM; per confronto, i grandi top gamma non scendono sotto i 2GB e ci si avvicina sempre più a modelli da 4GB di RAM.

In questo momento, per dare un’idea del fenomeno della frammentazione, le versioni Android in circolazione sono, con percentuali diverse: Froyo (2.2 e successive varianti), Gingerbread (2.3 fino a 2.3.6), Ice Cream Sandwich (4.0 fino a 4.0.4) e Jelly Bean (4.1 fino a 4.2.2, presto 4.3). (f.a.)

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag