“Tutti i santi giorni”, Paolo Virzì torna con la sfida dell’amore

Nel panorama di un cinema italiano che convince la critica ma non il botteghino (vedasi i risultati non esaltanti di Bella Addormentata di Bellocchio e di Reality di Matteo Garrone), giovedì sarà in sala “Tutti i santi giorni”, la commedia agrodolce di Paolo Virzì liberamente ispirata al romanzo di Simone Lenzi “La Generazione” (Dalai), scrittore meglio noto come cantante dei Virginiana Miller

Un piccolo film” lo ha definito il regista, piccolo perché nel raccontare la storia di vita e precarietà di due giovani innamorati, pare aver rinunciato ad ogni infrastruttura, a ogni contorno fastidioso concentrandosi solo sui due (Luca Marinelli, Federica Victoria Caiozzo), sul racconto della loro interiorità, del loro desiderio di diventare genitori in un’epoca dove la più naturale delle ambizioni assume il sapore della sfida. Una sfida che metterà in pericolo il loro stesso amore. “Si tratta ancora una volta, credo, di una commedia, romantica, in equilibrio tra ironia e tenerezza, con un cast dal sapore veristico, ambientata nel fascino inquietante della Roma di oggi, e con una vicenda ispirata a qualcosa di autentico e penoso, ma che abbiamo cercato di raccontare con la grazia e la semplicità di una moderna fiaba”, spiega Virzì che – cosa da rimarcare – decide per l’occasione di abbandonare le location che gli sono più consuete, l’abbraccio materno della sua Livorno, della sua Toscana. E veniamo alla sinossi:

Guido è timido, riservato, coltissimo. Antonia irrequieta, permalosa e orgogliosamente ignorante.  Lui portiere di notte appassionato di lingue antiche e di santi. Lei aspirante cantante e impiegata in un autonoleggio. La mattina presto, quando Guido torna dal lavoro, la sveglia con la colazione e finiscono col far l’amore. Tutti i santi giorni.
Sono i protagonisti di una divertente e romantica storia d’amore vissuta in una metropoli complicata come Roma, con dei vicini di casa rozzi, allegri e disperati e alle spalle due famiglie d’origine che non potrebbero essere più distanti. Un amore che sembra indistruttibile, finché il pensiero ostinato di un figlio che non viene non mette in moto conseguenze imprevedibili.

Questi giovani dai caratteri opposti (lui colto e timido, lei irrequieta, permalosa e “spavaldamente ignorante”) ma ciascuno dei quali non potrebbe vivere senza l’altro incarnano la speranza stessa dell’amore “due esseri che presi ciascuno per conto suo potrebbero anche sembrare due fragili disadattati, ma che insieme danno vita ad un incastro potente e inconsueto, nel gelo e nella ferocia del mondo intorno“.

Scritto da Paolo Virzì, con Simone Lenzi e Francesco Bruni, il film vede nel cast: Luca Marinelli, Federica Victoria Caiozzo, Micol Azzurro, Claudio Pallitto, Stefania Felicioli, Franco Gargia, Giovanni La Parola, Mimma Pirrè, Fabio Gismondi, Benedetta Barzini, Katie Mcgovern, Frank Crudele. (a.d)

TV

Cherry Season: Ayaz e Oyku ospiti di Verissimo

Gli interpreti di Cherry Season, ospiti di Verissimo, incontrano i fan a Milano…

Gossip

Adam Levine è diventato papà

Adam Levine e Behati Prinsloo genitori: è nata Dusty Rose

Gossip

Gigi Hadid aggredita da un fan a Milano

La top model “bloccata” da un folle, reagisce con una gomitata

TV

Fabio Volo: una serie autobiografica su Nove

Fabio Volo sta lavorando ad una serie #Untraditional con Emma Marrone e Marco D’Amore. Scopriamo di più sul progetto…

TV

Grande Fratello Vip: le docce Hot di Pamela, Mariana e Valeria

Corpi da urlo e sensualità da vendere per le tre sexy protagoniste del Grande Fratello Vip. Di seguito i video…

TV

Anticipazioni Il Segreto 23 settembre: doppio appuntamento

Oggi in Tv due appuntamenti, pomeridiano e serale, con la soap spagnola più seguita di Canale 5. Scopriamo cosa ci riservano…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag