Terza categoria, film sul calcio “minore” di Paolo Zucca

Ha “sacrificato” più di una domenica sui campi di provincia in cerca d’ispirazione. Scoprendo, come il regista Paolo Zucca ha ammesso in un’intervista, che spesso […]

Ha “sacrificato” più di una domenica sui campi di provincia in cerca d’ispirazione. Scoprendo, come il regista Paolo Zucca ha ammesso in un’intervista, che spesso anche i calciatori dilettanti assumono atteggiamenti (insopportabili) da primedonne. Già una delle sue precedenti opere, “L’arbitro”, premio “David di Donatello” edizione 2009 come miglior cortometraggio, aveva dipinto il mondo del pallone a tinte decisamente fosche. Né sembra migliore, anzi, il ritratto che emergerà dal film “Terza categoria” di cui Zucca ha curato anche la sceneggiatura insieme a Barbara Alberti.

Il punto di partenza è la sfida, che ogni anno si arricchisce di nuovi capitoli, fra due squadre di livello decisamente basso. Ma a festeggiare è quasi sempre quella guidata da un arrogante fazendero padrone di smisurate campagne in Sardegna. Il ritorno in paese di un giovane emigrato all’improvviso rivoluziona gli equilibri del torneo, e i rivali, così, cominciano a vincere una partita dopo l’altra grazie alle prodezze del suo fuoriclasse che riesce anche a riconquistare l’amore della sua infanzia.

Parallelamente, si assiste all’ascesa di un ambizioso arbitro della zona che raggiungerà i massimi livelli europei prima di precipitare in un attimo dalle stelle alle stalle: colto in flagrante mentre sta prendendo soldi per condizionare il risultato di un match, viene esiliato per punizione negli inferi della Terza categoria. La corsa verso la vetta della classifica dell’ex Cenerentola del girone viene stoppata da un direttore di gara corrotto. Tutto sembra perduto, ma la truffa viene scoperta e i giocatori, infiammati da un monologo appassionato del loro allenatore, ottengono giustizia. La promozione viene decisa da un’ultima sfida che ben presto si trasforma in una bolgia dove accade di tutto.

Il fischietto, che altri non è che l’ex internazionale, si salva dal linciaggio solo per caso, mentre in mezzo allo stadio viene commesso un brutale omicidio che mette fine a una faida in cui erano rimasti coinvolti due giocatori. (Marco Fornara)

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag