Pinocchio in 3d. A breve nelle sale

Da qualche giorno è in post produzione. E’ pronto l’ennesimo omaggio – in versione film d’animazione – a Pinocchio. Questo film, particolarmente atteso, l’ha curato […]

Da qualche giorno è in post produzione. E’ pronto l’ennesimo omaggio – in versione film d’animazione – a Pinocchio. Questo film, particolarmente atteso, l’ha curato il regista Enzo D’Alò cui si devono grandi successi come “La freccia azzurra”, “La gabbianella e il gatto” e “Momo alla conquista del tempo” e la serie televisiva dedicata alle avventure della Pimpa, il personaggio nato dalla penna di Francesco Altan. Un ruolo altrettanto fondamentale è stato quello ricoperto dall’illustratore Lorenzo Mattotti. La colonna sonora è stata scritta da Lucio Dalla. Sette le canzoni che arricchiscono la pellicola basata su una sceneggiatura fedele al romanzo di Carlo Collodi.

 
L’opera, della durata di un’ora e un quarto, è una coproduzione Italia-Lussemburgo-Belgio-Francia firmata da Cometa Film, Iris Production, Walking The Dog e 2d3D Animations.

Il progetto ha mosso i suoi primi passi attorno al 2000 quando vide la luce un episodio pilota, ma poi tutto il discorso fu stoppato per l’uscita del Pinocchio di Roberto Benigni. L’equipe che ha lavorato a questa nuova realizzazione, che presta particolare attenzione al rapporto padre-figlio, è composta da circa 120 persone, fra cui una sessantina di animatori. Complessivamente s’è raggiunto il tetto dei 200mila disegni. Quel corto di una dozzina d’anni fa, una sorta di trailer che in tre minuti sintetizza la trasformazione della marionetta di legno in bambino in carne e ossa, ha vinto il primo premio nella sua categoria al festival di Annecy.

Carlo Lorenzini, il vero nome di Collodi, completò il suo libro nel 1881, ma solo un biennio più tardi fu pubblicato diventando un classico della letteratura non solo per ragazzi. Le vicende del burattino, a cui cresce il naso a ogni bugia pronunciata, sono approdate per la prima volta sul grande schermo nel 1911. E poi come dimenticare il celebre Pinocchio della Disney, in cartoni animati, del 1940, e lo sceneggiato, datato 1972, di Luigi Comencini con Nino Manfredi, Gina Lollobrigida, Vittorio De Sica, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia? Ed è del 2009 la mini serie con Alessandro Gassman, Violante Placido, Luciana Littizzetto e Margherita Buy. Poche settimane fa, poi, è stato presentato il restauro del lungometraggio “Un burattino di nome Pinocchio” di Giuliano Cenci. (Marco Fornara)

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag