James Bond, il nuovo film. Tanti rumors

Dopo anni d’ incertezze tanto che c’era già chi lo dava per sepolto, i fan di James Bond hanno tirato un sospiro di sollievo, qualche […]

Dopo anni d’ incertezze tanto che c’era già chi lo dava per sepolto, i fan di James Bond hanno tirato un sospiro di sollievo, qualche mese fa, nell’apprendere che il 23mo film uscirà e c’è anche una data, il 26 ottobre 2012 nel Regno Unito, e il successivo 9 novembre negli States. In tempo per festeggiare il 50mo anniversario della serie. La MGM ha coperto la lavorazione del film col segreto e in attesa di una conferenza stampa, che alla fine di questo novembre dovrebbe chiarire i dubbi dei fan, la notizia è che cominceranno tra qualche giorno le riprese in esterno a Londra.

Intanto le illazioni si inseguono sul web. C’è chi, ad esempio, segnala di conoscere anche il titolo: Skyfall.
pare che infatti, prima di dare il primo ciak MGM e Sony Pictures abbiano registrato gli indirizzi web JamesBond-Skyfall.com e Skyfallthefilm.com.

Un sito inglese, Express, aggiunge  ai rumor un carico da 90. Sarà uno 007 con poche scene d’azione, qualcosa di completamente diverso da quanto visto sino ad ora (sic!), e tutto ciò perché il regista, Sam Mendes vorrebbe correre agli Oscar, tant’è che le scene d’azione girate in India così come quelle girate in Turchia, sarebbero – sempre secondo voci – per così dire “congelate”. L’affermazione che Mendes vorrebbe rendere il suo agente Oscar-friendly sarebbe  corroborata dall’affermazione di Daniel Craig, l’attore che farà il suo terza apparizione nei panni di 007 (il cattivo è Javier Bardem), ha detto che vuole portare più “profondità emotiva” al ruolo. Vedremo un James Bond intellettuale? No, e a impedirlo sono le ragioni di botteghino.

Una fonte Express sostiene che questo 007 ha bisogno d’incassare almeno 300milioni di sterline per essere in pareggio, dunque snaturare una serie che è sempre stata sinonimo di scene d’azione e luoghi esotici, con alcune delle migliori acrobazie della storia del cinema, sarebbe una scelta suicida.

Con questo 23mo episodio della saga James Bond si conferma come il franchise più longevo nella storia del cinema. Ed anche il più redditizio della MGM. I 22 film di Bond sono terzi nella lista delle serie di maggior successo (fonte:Box Office Mojo). L’ultimo film, del 2008 Quantum of Solace, ha incassato globalmente 586 milioni di dollari, il film precedente, Casino Royale (2006), che ha portato per la prima volta Craig nel ruolo di James Bond, aveva incassato 594 milioni di dollari.

Il primo film della serie, interpretato da Sean Connery, era uscito in sala nel 1962.

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag