Stresa: la cinematografia indipendente si ritrova sul lago Maggiore

Fino all’anno scorso si chiamavano “Incontri cinematografici italo elvetici”, quest’anno la rassegna che si svolgerà sulle rive del Lago Maggiore dal 17 al 21 giugno […]

Fino all’anno scorso si chiamavano “Incontri cinematografici italo elvetici”, quest’anno la rassegna che si svolgerà sulle rive del Lago Maggiore dal 17 al 21 giugno ha cambiato nome in [“Incontri cinematografici di Stresa”][1]. In realtà poco è cambiato nella struttura del festival del cinema indipendente stresiano se non fosse che alla Svizzera e all’Italia in questa quarta edizione il respiro europeo si dilata con l’ingresso del Belgio. Il programma, però, torna a sdoppiarsi. Accanto alla parte aperta al pubblico (proiezioni ed eventi sono a ingresso gratuito) continua ad esistere infatti un’ampia pagina dedicata agli addetti ai lavori, cui vengono riservati gli incontri professionali finalizzati a promuovere collaborazioni e progetti di co-produzione e ancora da segnalare l’apertura ai giovani per i quali sono in agenda workshop e momenti di incontro con registi e autori.

Complessivamente a [Stresa][2] passeranno una trentina di titoli tra lungometraggi e corti di animazione per esplorare il meglio della cinematografia indipendente dei tre Paesi protagonisti.
Il festival si aprirà mercoledì (ore 21.15) con un omaggio alla città ospite con
la proiezione del film [Totò al Giro d’Italia][3] (1948) di Mario Mattoli,
parzialmente girato nei giardini nell’Hotel Regina Palace e riproposto dopo più di
sessant’anni in quegli stessi luoghi. In effetti il grande albergo Liberty è il cuore pulsante degli incontri.

Per la chiusura (21 giugno ore 21.30) è stato invece chiamato un autore considerato tra i massimi rappresentanti del cinema indipendente italiano: [Davide Ferrario][4], presente con la sua ultima fatica [Tutta colpa di Giuda][5] (2008), una commedia con musica, girata interamente nel penitenziario di Torino.
Torna, inoltre, la cerimonia di consegna del [Cigno d’Oro][6] (20 giugno ore
18.30), premio non competitivo conferito dagli Incontri Cinematografici a importanti
personalità del cinema italiano, assegnato per il 2009 a [Luca Vendruscolo][7] e al gruppo di autori della serie di Fox [Boris][8]. Alla premiazione, a cui parteciperanno oltre agli autori anche due attori del cast, [Francesco Pannofino][9] e [Alessandro Tiberi][10], seguirà la proiezione di [Piovono mucche][11] (2003), primo lungometraggio diretto da [Vendruscolo][12].
All’autore e al cast della serie è dedicata, inoltre, la retrospettiva Le mie notti con
Boris
: proiezioni di episodi della prima e della seconda stagione della serie tv.

Reading dal vivo, animazioni teatrali, aperitivi, dj set e concerti completano il programma.  Spulciano il calendario delle proiezioni vediamo che è la Svizzera ad aprire il programma con l’anteprima italiana, Happy New Year di [Christoph Schaub][13] , segue sempre in prima visione italiana Un Autre Homme di [Lionel Baier][14] (19 giugno ore 16.30), satira sociale presentata con successo al Festival internazionale del cinema di [Locarno][15] nel 2008. Tra le proposte elvetiche, l’omaggio a [Bollywood][16],  de Tandoori Love di [Oliver Paulus][17] film pluripremiato che in maniera esilarante fonde la musica, i colori e il pathos kitsch tipico del cinema indiano con lo stile del raccontare europeo.

Il Belgio si presenta a Stresa con due lungometraggi, otto corti di animazione e tre film realizzati in co-produzione con la Svizzera e altri Paesi. In anteprima italiana la
proiezione di Où est la main de l’homme sans tête dei fratelli [Guillaume e Stéphane
Malandrin][18] thriller noir con accenti surrealisti e stravaganti.

Infine, l’Italia che offre una piccola panoramica sul cinema  di giovani autori
con quattro lungometraggi e due corti. Si parte dai drammi intimi di
Un altro pianeta di [Stefano Tummolini][19] (sceneggiatore di
[Ferzan Ozpetek][20] e [Maurizio Ponzi][21]), per proseguire con il surreale Beket (18 giugno ore 21.00), già Premio della Critica indipendente al 61° Festival di Locarno, poi la commedia agrodolce Fuga dal call center (19 giugno ore
18.30) che verrà presentata dallo stesso regista [Federico Rizzi][22] e dal protagonista Angelo Pisani; e infine Diari di [Attilio Azzola][23], che si è guadagnato a Cannes il prestigioso premio Ecrans Junior. Il programma completo al sito [www.stresacinema.org.][24]

[24]:http://www.stresacinema.org

[1]:http://blog.stresacinema.org/

[2]: http://stresaduepuntozero.blogspot.com/2009/06/ultimi-preparativi-per-la-selezioni-di.html

[3]: http://alessios4.blogspot.com/2008/07/riccardo-ricco-al-tour-toto-al-giro-e.html

[4]: http://tuttoggi.info/index.php?sezione=articolo&id_articolo=15586

[5]:http://onceuponatimeinamerica.splinder.com/post/20331213/Tutta+colpa+di+Giuda+-+Una+com

[6]:http://cinefestival.blogosfere.it/2009/06/tornano-a-stresa-gli-incontri-cinematografici-e-celebrano-boris-1.html

[7]: http://www.youtube.com/watch?v=u0BFgQZ8vhY

[8]: http://cinemaelavoro.blogspot.com/2008/10/boris-cinema-lavoro.html

[9]: http://johnnypalomba.wordpress.com/2009/06/11/intervista-a-francesco-pannofino/

[10]: http://www.inc-anto.net/2009/04/come-la-locandina-di-generazione-mille-euro-di-massimo-venier-con-alessandro-tiberi-valentina.html

[11]: http://it.wikipedia.org/wiki/Piovono_mucche

[12]: http://www.movieplayer.it/personaggi/11722/luca-vendruscolo/articoli/

[13]: http://www.schaubfilm.ch/

[14]: http://www.persinsala.it/web/news/conferenza-stampa-ics-136.html

[15]: http://www.vivacinema.it/articolo/festival-locarno-2009-pippo-del-bono-presenta-l-inedito-la-paura/9479/

[16]: http://indonapoletano.wordpress.com/2009/06/12/scandalo-a-bollywood-12-515-mariti-per-rakhi/

[17]: http://oliverpaulus.com/

[18]: http://blog.screenweek.it/2008/12/belgio-torna-il-be-film-festival-30442.php

[19]: http://tomorrowtrailer.blogspot.com/2008/11/un-altro-pianeta-di-stefano-tummolini.html

[20]: http://www.cineblog.it/post/16554/ferzan-ozpetek-vorrebbe-riccardo-scamarcio-e-alessandro-preziosi-per-il-prossimo-film

[21]: http://www.vivacinema.it/articolo/ci-vediamo-a-casa-e-il-nuovo-film-di-maurizio-ponzi/8311/

[22]: http://falsidocumentari.blogspot.com/2008/04/fuga-dal-call-center-di-federico-rizzi.html

[23]: http://trailers.myblog.it/archive/2009/06/12/diari.html

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag