Festival di Locarno, al via stasera l’edizione numero 66

Al via oggi la 66a edizione del Festival del film di Locarno, la prima del direttore artistico Carlo Chatrian. Il festival ticinese, scrollatosi di dosso l’etichetta di evento solo per cinefili, s’appresta a dare vita a un programma ricco di appuntamenti e ospiti internazionali

La prima mondiale di Indebito di Andrea Segre e Vinicio Capossela (ore 15.45) come antipasto – fuori concorso – di un festival che di nomi italiani in gara ne vede solo uno: quello di Pippo Delbono col suo “Sangue”, il film a bassissimo costo (come il precedente Amore carne è girato con un telefonino ed una piccola videocamera) che racconta la storia dello strano incontro tra il buddista Delbono e l’ex leader delle Br Giovanni Senzani. Il 13 la proiezione pubblica.

LOCARNOFILMFESTIVAL66

E stasera, intanto, taglio del nastro in Piazza Grande con la presentazione delle giurie ufficiali e la proiezione in anteprima degli estratti dei film del Concorso internazionale, e proseguirà con la consegna dell’Excellence Award Moët & Chandon a Sir Christopher Lee. Concluderà la serata la proiezione in prima internazionale dell’action-comedy americano 2 Guns (Cani sciolti), introdotto dal regista Baltasar Kormákur.

Tra gli ospiti che parteciperanno alla 66a edizione: gli attori Christopher Lee, Faye Dunaway, Anna Karina, Sergio Castellitto, Victoria Abril, Jacqueline Bisset, Brie Larson, Virginie Ledoyen, Jasmine Trinca, Isabel Ruth, Nicole Garcia, Reda Kateb, Valérie Donzelli, Moritz Bleibtreu, Danny Pudi, Silvio Orlando, Giuseppe Battiston, Carla Juri, Viv Albertine, Nikolaj Lie Kaas, i registi Werner Herzog, Otar Iosseliani, Lav Diaz, Yorgos Lanthimos, Hartmut Bitomsky, Sam Garbarski, Sebastián Lelio, Sandra Nettelbeck, Hong Sangsoo, Corneliu Porumboiu, Albert Serra, Kiyoshi Kurosawa, Emmanuel Mouret, Pedro Costa, i produttori Margaret Ménégoz e Juan de Dios Larraín, il maestro degli effetti speciali Douglas Trumbull, l’autrice Charlotte Roche e la musicista Peaches.

Considero Locarno un festival di frontiera. Un festival che cerca di indagare ciò che si muove ai confini dello spettro del cinema, ai bordi dell’inquadratura per cogliere quella parte di fuoricampo che polarizza la scena. – spiega Carlo Chatrian –  Oggi questa idea di avanguardia ha forse un significato un po’ usurato: non si tratta più di essere prima di altri in un posto, piuttosto di avere la volontà e la possibilità di dare spazio e risalto a film, registi, produzioni tralasciati o non considerati sufficientemente. So che la parola ‘frontiera’ fa venire in mente un posto sperduto, isolato, il che è quanto di più lontano si possa pensare dalla centralità che Locarno occupa nel quadro del sistema festival e dalla generosità del suo largo pubblico. Per questo, da anni il Festival ha scelto di posizionare questa attività di scoperta all’interno di un programma che contempla anche il cinema riconosciuto come tale, quel cinema che pur avendo i numeri dalla sua parte non si riduce a puro spettacolo, che non dissocia intrattenimento e intelligenza. Il primo segnale di questa volontà è stato quello di dedicare la retrospettiva a George Cukor, non un autore osannato dalla critica ma neppure un semplice artigiano. Piuttosto un regista che con il suo fare e pensare il cinema mette in discussione posizioni acquisite, fa dell’intrattenimento e al contempo propone una visione del mondo affatto conciliante”.

Carlo Chatrian, il nuovo direttore artistico

Carlo Chatrian, il nuovo direttore artistico

La 66a edizione del Festival del film Locarno avrà luogo dal 7 al 17 agosto, e sugli schermi dei dieci luoghi di proiezione verranno presentati circa 250 film – fra lunghi, corto e mediometraggi – provenienti da oltre quaranta paesi diversi. Se nei tre concorsi ufficiali sarà possibile tastare il polso del panorama cinematografico mondiale, altre sezioni sono invece dedicate alla storia del cinema e ai personaggi che l’hanno scritta: omaggi a grandi personalità permetteranno al pubblico di conoscere da vicino gli artisti e di scoprirne le opere, grazie alle proiezioni e alle conversazioni aperte a tutti.

Il programma completo sul sito ufficiale Pardo Live. (g.m)

 

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag