Festival del Film di Roma, ritorno alle origini

Il Festival internazionale del film di Roma andrà in scena dall’8 al 17 novembre, ieri la conferenza di presentazione

Quando nacque, otto anni fa, il festival del film di Roma si chiamava festa e l’intento, lungi dal voler porsi in concorrenza con Venezia, era di celebrare sì l’arte cinematografica ma soprattutto l’immaginario al cinema. Quello che proprio la città di Roma, con Cinecittà e i suoi grandi registi hanno contribuito a definire, sia in termini europei sia mondiali.

Poi le cose sono cambiate e l’anno scorso, il clou di tutto quello che la festa non doveva essere, proprio sotto la direzione di Marco Mueller, il festival (intanto e già da anni il nome di festa aveva subito la sua mutazione genetica) porta al trionfo una pellicola che nessuno ha visto come ‘Marfa Girl’ di Larry Clark, mai uscito in sala e distribuito solo sul web e il premio alla regia a Paolo Franchi per ‘E la chiamano estate‘, film pesantemente stroncato dalla critica e dall’indifferenza del pubblico.

Per uscire dalle paludi di un’offerta festivaliera globale sempre più agguerrita, e con un festival di Torino ormai alle porte, che al contrario della kermesse capitolina nel suo dna ha il gusto per la scoperta e la “chicca” d’autore; il festival di Roma torna alle origini. Così ha promesso il direttore artistico alla conferenza di presentazione. E così sia.

Un festival-festa dunque, perché “abbiamo capito che questa era la naturale vocazione della manifestazione e ci siamo adattati cambiando in corsa e realizzando un programma più adatto ad una festa del cinema che a un festival classico“. Poi Mueller, come se venisse da Marte, quasi si scusa: “Se me l’avessero detto subito che avrei dovuto dirigere un festival-festa – spiega Muller – avrei lavorato diversamente“. Dopo le elezioni, quando al Comune e alla Regione sono cambiati i titolari, pare che Mueller sia stato indotto a capire che la vocazione del Festival è popolare.

 

La gente vuole vedere le star sfilare sul red carpet? Ci saranno, ma i nomi li renderanno noti le case di produzione. Sabrina Ferilli sarà invece la madrina della serata di apertura, quando passerà sullo schermo del parco della Musica la commedia di Giovanni Veronesi ‘L’ultima ruota del carro’ con Elio Germano e Alessandra Mastronardi. Insomma una prima serata che contiene il manifesto di quello che il nuovo-vecchio festival sarà.  “Quello a cui miriamo è una sorta di Toronto europea – ha spiegato Mueller –  anche per questo abbiamo voluto provare una linea di comunicazione simile, avendo naturalmente la certezza da parte dei produttori della presenza di quei titoli”.

 

IL CONCORSO: TRE ITALIANI IN GARA

 

18 i film in concorso, di cui 12 in prima mondiale e 3 titoli italiani:: Take five di Guido Lombardi con Gaetano Di Vaio e Peppe Lanzetta; I corpi estranei di Mirko Locatelli con Filippo Timi; e la coproduzione italo-croata Tir di Alberto Fasulo.
In gara, tra gli altri, Out of the furnace di Scott Cooper con Christian Bale, Woody Harrelson e Zoe Saldana; il maestro giapponese Takashi Miike con The mole song; Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallee, già passato a Toronto, con Matthew McConaughey e Jennifer Garner; Her di Spike Jonze con Joaquin Phoenix e Scarlett Johansson; Blue sky bones, opera prima di Cui Jian, pioniere della musica rock in Cina e vincitore due settimane fa a Sanremo del Premio Tenco per la musica d’autore.

Tra gli eventi a latere le masterclass di Tsui Hark (condotta da Olivier Assayas) e Jonathan Demme; incontri e tavole rotonde, come quella sul “Cinema di genere italiano, ieri e oggi”. Le retrospettive, come quella sull’epoca d’oro del Peplum italiano e gli omaggi: a Fellini, Giuliano Gemma, Carlo Lizzani, Renato Castellani, Anna Magnani.

 

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag