Disconnect con Jason Bateman e Alexander Skarsgård al cinema

Dal regista del documentario Murderball, tre storie sul lato oscuro della Rete

E’ uscito nelle sale italiane Disconnect, film di Henry Alex Rubin con Jason Bateman e Alexander Skarsgård.

La trama. Il film esplora tre storie che mostrano il lato oscuro del nostro rapporto con la tecnologia e i moderni modi di comunicare attraverso essa. La reporter Nina intervista Kyle, un minorenne fuggito di casa che lavora con altri ragazzi come stripper online. I liceali Ben e Frye fingono di essere una ragazza su Facebook e convincono il giovane Ben a inviar loro una una sua foto oscena, che verrà mostrata agli altri studenti del loro anno e porterà Ben a tentare il suicidio. Derek e Cindy, una coppia sposata che ha appena perso il figlio, si rivolgono a un detective per rintracciare chi ha rubato i loro dati personali online.

Il regista Henry Alex Rubin  è noto sopratutto per aver co-diretto con Dana Adam Shapiro il documentario Murderball del 2005, vincitore del premio come miglior documentario al Sundance Festival e nominato all’Oscar nel 2006. Disconnect esordì al cinema con buone recensioni come mostrano il 67% di giudizi positivi su Rotten Tomatoes e il rating di 64 su Metacritic. Uscito nel settembre 2012 in Canada e nell’aprile 2013 negli Stati Uniti (venne anche presentato a Venezia nel 2012, ha incassato 2.131.396 di dollari.

Alcuni giudizi sul film. Cineblog.it: “Ci si ritrova così davanti un Crash 2.0, in cui al posto delle tensioni razziali di una Los Angeles sconvolta dalla propria (dis)umanità, c’è invece una New York di periferia in cui gli errori e le debolezze vengono amplificate da questa perenne estraniazione causata da Internet”. Cinematografo.it: “Rubin conosce bene le regole e con Disconnect va sul sicuro: ottimi dialoghi, montaggio serrato al servizio di una costruzione fatta di tasselli funzionali l’uno all’altro, attori bravi e incisivi a rendere credibile una sceneggiatura che a voler trovare un difetto al film è a tratti prevedibile”. Mymovies.it: “Disconnect dà allora il meglio di sé dentro le maglie della sceneggiatura, perché, se la struttura è schematica a dir poco, le scene al loro interno non lo sono affatto: ben scritte, tese e ottimamente interpretate”.

Il cast. Jason Bateman: Rich Boyd. Hope Davis: Lydia Boyd. Frank Grillo: Mike Dixon. Michael Nyqvist: Stephen Schumacher. Paula Patton: Cindy Hull. Andrea Riseborough: Nina Dunham. Alexander Skarsgård: Derek Hull. Max Thieriot: Kyle. Colin Ford: Jason Dixon. Jonah Bobo: Ben. Boyd. Haley Ramm: Abby Boyd.

Disconnect è un film del 2012 diretto da Henry Alex Rubin e viene distribuito nelle sale italiane da giovedì 9 gennaio. Qui sotto potrete vederne il trailer. (c.a.)

Disconnect – Trailer italiano

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag