Cinema nel week end |Trame e trailer

In questo week end, e nei prossimi, saranno i film in odore di Oscar a dominare le uscite in sala. Da domani ne ritroveremo due: […]

In questo week end, e nei prossimi, saranno i film in odore di Oscar a dominare le uscite in sala. Da domani ne ritroveremo due: The iron lady, dove si sottolinea l’interpretazione di Maryl Streep, candidata a miglior attrice protagonista per il suo ritratto dell’ex premier britannico Margaret Thatcher, e L’arte di vincere, titolo originale Moneyball, in lizza, tra l’altro, per l’Oscar al miglior film, alla sceneggiatura e all’interpretazione maschile, grazie ad uno straordinario Brad Pitt.

THE IRON LADY – Di Phyllida Lloyd, con Meryl Streep e Jim Broadbent tra gli altri.

Margaret Thatcher, ex Primo Ministro britannico, ormai ottantenne, fa colazione nella sua casa in Chester Square, a Londra. Malgrado suo marito Denis sia morto da diversi anni, la decisione di sgombrare finalmente il suo guardaroba risveglia in lei un’enorme ondata di ricordi. Al punto che, proprio mentre si accinge a dare inizio alla sua giornata, Denis le appare, vero come quando era in vita: leale, amorevole e dispettoso.  Lo staff di Margaret manifesta preoccupazione a sua figlia, Carol Thatcher, per l’apparente confusione tra passato e presente dell’anziana donna. Preoccupazione che non fa che aumentare quando, durante la cena che ha organizzato quella sera, Margaret intrattiene i suoi ospiti incantandoli come sempre, ma a un bel momento si distrae rievocando la cena durante la quale conobbe Denis 60 anni prima. Alla fine della serata, Margaret si ritira nella sua stanza, ma non riesce a prendere sonno. Si alza dal letto e si mette a guardare alcuni vecchi filmini di famiglia, riflettendo sui sacrifici che ha dovuto compiere nella vita privata per perseguire la carriera politica. Il giorno dopo, Carol convince sua madre a farsi vedere da un dottore. Margaret sostiene di stare benissimo e non rivela al medico che i vividi ricordi dei momenti salienti della sua vita stanno invadendo le sue giornate nelle ore di veglia.

 Di ritorno a Chester Square, Margaret lotta contro l’incessante rievocazione del passato. Impacchetta gli effetti personali di Denis e ribadisce la sua autonomia: certo, i ricordi l’accompagneranno sempre, ma ha anche la sua vita nel presente, meno ricca rispetto a prima, ma non meno degna di essere vissuta.

 

L’ARTE DI VINCERE – Di Bennett Miller, con Brad Pitt, Jonah Hill, Philip Seymour Hoffman tra gli altri.

Il general manager della squadra di baseball degli Oakland’s Athletics, Billy Beane è stato appena assunto. Per tornare a vincere e riscattare anche se stesso cerca di trovare in un complesso sistema computerizzato d’analisi statistica i giocatori migliori da mettere sotto contratto.

 

MISSION IMPOSSIBLE 4 PROTOCOLLO FANTASMA – Di Brad Bird con Tom Cruise, Jeremy Renner, Simon Pegg e Paula Patton. Nel nuovo episodio del blockbuster d’azione che ha incassato oltre  2 miliardi di dollari in tutto il mondo, Cruise ritorna nei panni del super agente Ethan Hunt pronto ancora una volta a salvare il mondo. Ricco di acrobazie e scene d’azione, “Protocollo fantasma” vede peraltro alcune scene girate sull’edificio più alto del mondo, a Dubai il grattacielo di 828 metri Burj Dubai. Un inseguirsi di acrobazie che, ha dichiarato Cruise, lo ha costretto a sottoporsi a pesanti allenamenti quotidiani. E che l’attore – ormai non più un bambino – sia in gran forma lo si vede.

Hunt e gli agenti suoi compagni vengono accusati di un attentato terroristico del Cremlino. Per questo sono costretti a darsi alla fuga e a cancellare per sempre il nome stesso dell’agenzia, si trovano in difficoltà e senza risorse però al tempo stesso dovranno prevenire un altro attacco ed evitare una guerra nucleare.

 

IL SENTIERO (On the path) – Di Jasmila Žbanić con Zrinka Cvitešić e Leon Lučev.

On the path (in inglese) è la traduzione letterale del titolo originale “Na putu”, che in bosniaco vuol dire “essere in cammino verso una meta”. Come in inglese, ha anche un significato spirituale. Si usa quest’espressione per descrivere la ricerca di se stessi o una persona che si appresta a fare delle scelte, oppure che cerca di raggiungere uno scopo. In bosniaco però si adopera anche per parlare di una donna incinta, nel senso che il bambino è in cammino verso la nascita.

Come coppia, Amar e Luna sono sullo stesso cammino d’amore e di vita in comune. A un certo punto però le loro strade divergono e i due si trovano a dover prendere delle decisioni in quanto coppia e in quanto individui.

 

A.C.A.B. – Di Stefano Sollima, con: Pierfrancesco Favino, Marco Giallini, Filippo Nigro, Domenico Diele, Andrea Sartoretti, Roberta Spagnuolo, Eugenio Mastrandrea, Eradis Josende Oberto. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Carlo Bonini – edito in Italia da Einaudi  -basato su una storia vera. “ACAB” è l’acronimo di “All cops are bastards” (“tutti i poliziotti sono bastardi”) un motto che, partito dal movimento skinhead inglese degli anni Settanta, è diventato nel tempo un richiamo universale alla guerriglia nelle città, nelle strade, negli stadi.

Cobra, Negro e Mazinga sono tre “celerini bastardi”. “Celerini”, così si sentono, più che poliziotti. Sulla loro pelle hanno imparato ad essere bersaglio perché vivono immersi nella violenza. In una violenza che diventa lo specchio deformante di una società esasperata, di un mondo governato dall’odio che ha perso le regole e che loro vogliono far rispettare anche con l’uso spregiudicato della forza. Nel momento forse più delicato delle loro esistenze, quando la vita privata arriva alla resa dei conti, incontrano “il futuro” in una giovane recluta, Adriano, appena aggregata al loro reparto.

L’educazione di Adriano alla legalità, all’ordine, all’applicazione anche violenta della legge è la lente per raccontare il controverso “reparto mobile” con un inedito sguardo dall’interno, sullo sfondo dei più sconcertanti episodi di violenza urbana accaduti in Italia negli ultimi anni, dal G8 di Genova fino alla morte di Gabriele Sandri.

 

 

 

 

 

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag