2011, un anno col cinema italiano. I film più attesi e le prossime uscite

Neppure un consulto tra il dottor House, gli efficaci professionisti di ER e il dottor Zivago riuscirebbe a chiarire il vero stato di salute del […]

Neppure un consulto tra il dottor House, gli efficaci professionisti di ER e il dottor Zivago riuscirebbe a chiarire il vero stato di salute del cinema italiano. Quanto soffre? E di cosa in particolare? Il problema sono solo gli scarsi mezzi finanziari? Rinunciamo ad addentrarci nel bosco e andiamo avanti percorrendo la via maestra, quella che ci dirà i film in uscita nel 2011 e quelli in lavorazione, che potrebbero arrivare in sala  entro l’anno – forse – o forse no perché a determinare l’uscita di un film intercorrono diverse variabili, e non tutte determinate dalla lunghezza della lavorazione. Variabili che hanno a che fare con la stagione, l’uscita di opere in concorrenza, l’ammissione ai festival e così via.  E alla fine sarà semplicemente la qualità di queste opere a dirci, almeno in parte, come sta il cinema italiano.

LE ATTESE


Le attese ingolosiscono, una su tutti, Habemus Papam di Nanni Moretti. Il film sarà pronto per Cannes? E’ quello che tutti pensano, ma ben poco si sa sulla data d’uscita.

Certo desta altrettanta curiosità riuscire a capire come il maestro dei cinepanettoni, Neri Parenti, abbia affrontato il prequel di un film di culto della commedia all’italiana, Amici miei – Come tutto ebbe inizio: con Christian De Sica, Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini.

La saga di Amici Miei, che nei due episodi originari portava la firma di Mario Monicelli continua tornando indietro nel tempo, nella Firenze di Lorenzo De’ Medici dove si muove la brigata di  quattro amici (Duccio, Cecco, Jacopo, Manfredo e Filippo) sempre pronti a nuove  “zingarate”.

La mano di regista di Paolo Sorrentino e un protagonista del calibro di Sean Penn, per This Must Be the Place , film in lavorazione sulla vita di un ex rocker che si mette alla ricerca del militare che ordinò l’esecuzione di suo padre in un campo di concentramento durante la seconda guerra mondiale. Golosissimo.

Dopo i successi stratosferici di Gomorra, una storia di Roberto Saviano torna al cinema, si tratta di Tatanka scatenato, per la regia di Giuseppe Gagliardi. Con Clemente Russo, Giorgio Colangeli Il racconto, tratto dalla raccolta La bellezza e l’inferno , s’accentra incentrato sui pugili di Marcianise e sul loro rappresentante più noto, il vicecampione olimpico Clemente Russo, che sarà anche protagonista del film.

Penelope Cruz è la musa di Sergio Castellitto per Venuto al Mondo, storia tratta dall’omonimo romanzo di Margareth Mazzantini.

Un ritorno sul luogo del delitto per Carlo ed Enrico Vanzina, che firmano il sequel  di Sotto il vestito niente con L’ultima sfilata, nuovo capitolo del glamour thriller girato dietro le quinte del mondo della moda

Al lavoro in questo 2011 tanti “bei nomi” della cinematografia italiana:  Marco Tullio Giordana, che a febbraio darà il via alle riprese di Romanzo di una strage, film dedicato alla strage del 12 dicembre 1969 in piazza Fontana. Due film americani per Gabriele Muccino: il fantascientifico Passengers con Keanu Reeves e la commedia sentimentale What i konow about love, ispirato a Kramer contro Kramer.

Al lavoro anche Carlo Verdone, con Posti in piedi in paradiso e Pupi Avati con Il cuore grande delle ragazze. Girerà a Torino nel corso dell’anno Mimmo Calopresti, che porta sullo schermo Uno per tutti, film tratto dal romanzo omonimo del giornalista del Tg5 Gaetano Savatteri. Una commedia in lavorazione per Ricky Tognazzi, Tutta colpa della musica,

Marco Bellocchio e Gianni Amelio

storia dell’innamoramento di un sessantenne per un’adolescente. Emanuele Crialese rilancia col miraggio del vecchio mondo in Terraferma; storia ambientata nell’Africa sub-sahariana. Per Roberto Faenza, un film drammatico su una difficile gioventù privilegiata con Un giorno questo dolore ti sarà utile. Il prossimo film di Gianni Amelio sarà Le Premier Homme, un adattamento dall’opera postuma di Albert Camus. Cristina Comencini riprende invece un suo stesso libro Quando la notte. Luca Miniero, invece, uscirà con Benvenuti al Nord, chiudendo il cerchio del fortunatissimo Benvenuti al Sud.

E concludiamo questo breve excursus tra i film in cantiere con due maestri: Marco Bellocchio che con La Monaca di Bobbio riprende la vera storia di una nobildonna del 17° secolo, costretta dal padre a diventare una vestale. E Dario Argento che è al lavoro su Dracula, un adattamento fedele del romanzo di Bram Stocker.

LE PROSSIME USCITE


L’anno, almeno al cinema, comincerà col sorriso, e che sia di buon auspicio. La sfilata dei film italiani che ritroveremo in sala a gennaio del 2011, riguarda infatti essenzialmente commedie. Diamo un’occhiata:

Si comincia il 5 gennaio con l’atteso esordio cinematografico di Checco Zalone. Che bella giornata per la regia di Gennaro Nunziante, con Checco Zalone, Tullio Solenghi, Ivano Marescotti, Rocco Papaleo, Nabiha Akkari.

Protagonista è Checco, un agente della security che si ritrova a lavorare come addetto alla sicurezza del Duomo di Milano in un momento di alta tensione per il rischio di attentati. L’assunzione provocherà infiniti malintesi ma Checco, ignorante e stupido come pochi, riuscirà comunque in un’impresa.

Un giorno della vita, di Giuseppe Papasso. Con Maria Grazia Cucinotta, Alessandro Haber, Ernesto Mahieux, Domenico Fortunato, Mia Benedetta. Sarà in sala dal 14 gennaio la storia che parla di una Basilicata d’altri tempi (siamo nel 1964) e dell’inarrestabile passione cinematografica di un giovane pieno d’iniziativa ma senza mezzi.

Week end denso di uscite quello del 21 gennaio. In sala troveremo Qualunquemente, il film che porta per la prima volta sul grande schermo l’orrendo politico Cetto La Qualunque impersonato da Antonio Albanese (leggi articolo).

Ancora una commedia, Immaturi, firmata da Paolo Genovese, con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Raoul Bova, Anita Caprioli. Un gruppo di trentottenni, già compagni di classe, si ritrovano dopo 20 anni a ripetere l’esame di maturità, annullato dal ministero per imperscrutabili motivi. Nel ritrovarsi sperano di risentire il sapore della giovinezza, ma con la consapevolezza che quel periodo è passato.

Sempre il 21 gennaio, in uscita Vallanzasca – Gli angeli del male, il discusso film di Michele Placido (fuori concorso a Venezia) sulla vita del bel René, il criminale che negli anni ’70 terrorizzò Milano. Con Kim Rossi Stuart, Valeria Solarino, Filippo Timi, Moritz Bleibtreu.

Il 28 gennaio sarà la volta invece di Febbre da fieno, commedia romantica di  Laura Luchetti. Con Diane Fleri, Camilla Filippi, Giulia Michelini, Andrea Bosca, Cecilia Cinardi. Sullo sfondo di una Roma estiva, due giovani inseguono l’ideale d’amore.

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

3 commenti su “2011, un anno col cinema italiano. I film più attesi e le prossime uscite”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag