Guida minima alla Mostra di Venezia. Le star internazionali

Sarà un festival povero di star internazionali, sentenzia la stampa lasciando intravedere per questa 67ma edizione della Mostra del cinema di Venezia, al via tra […]

Sarà un festival povero di star internazionali, sentenzia la stampa lasciando intravedere per questa 67ma edizione della Mostra del cinema di Venezia, al via tra otto giorni, pochi lustrini e un tappeto rosso per così dire, sbiadito.

In realtà basterebbe che i protagonisti di alcuni dei film Usa invitati (19 in tutto tra concorso internazionale, fuori concorso e sezione Orizzonti) confermassero la loro presenza per correggere l’affermazione. Insomma, a voler considerare l’aspetto mondano, è presto per dire “che mostra sarà”, anche se effettivamente non pare ci sia un eccesso di lustrini. Dal punto di vista cinematografico Marco Mueller ha promesso invece che sarà un festival capace di “misurare lo stato dell’arte”. Insomma, un termometro chiamato a dibattersi tra sperimentalismi e tracce consolidate (diversi, ad esempio sono i film in costume), tra colossal milionari e film a bassissimo costo; con una distribuzione geografica ampia (onda orientale inclusa), ed una sezione ufficiale, Orizzonti, che dando pari dignità al cortometraggio eleva allo stesso livello opere fiume a realizzazioni di pochi minuti. Curiosità, il film più lungo della rassegna è “Noi credevamo”, di Mario Martone – in concorso – che dura circa tre ore e mezza (204 minuti per la precisione); il più breve è il film di ricerca inglese “The futurist” di Emily Richardson, della durata di 4 minuti – sezione Orizzonti – .

Robert De Niro in una scena di Machete

Ma torniamo alle presenze internazionali, guardando ai nomi che potremmo ritrovare sulla passerella del Lido. Piena incertezza per uno degli attori più attesi,  Robert De Niro,  tra i protagonisti di “Machete”, il film fuori concorso di Robert Rodriguez che aprirà, il primo settembre, le proiezioni della Mezzanotte. A rappresentare il film potrebbero arrivare comunque Jessica Alba e Michelle Rodriguez. E’ che da De Niro l’Italia si aspetta soprattutto una risposta. Sarà il protagonista di Manuale d’amore 3 di Giovanni Veronesi, così come anticipato da numerosi media?

Sempre nella serata di apertura, i flash dei fotografi potrebbero esultare per Vincent Cassel (protagonista del film di apertura, Black swan di  Darren Aronofsky), soprattutto se si presenterà con la moglie, Monica Bellucci. Nel cast anche Natalie Portman e Winona Ryder, passerella calda dunque.

Benicio Del Toro in una scena di Somewhere

Il due settembre riflettori accessi su una grande signora del cinema, Vanessa Redgrave, protagonista di Miral di Julian Schnabel con Willem Dafoe e Freida Pinto. Altra “signora” inglese con Oscar in bacheca,  Helen Mirren, dovrebbe essere in laguna  l’11 settembre, per la proiezione del film di chiusura fuori concorso The tempest di Julie Taymor, di cui è protagonista.

Somewhere” di Sofia Coppola, nel concorso internazionale, la sera del 3 settembre potrebbe invece portare al Lido Benicio Del Toro, in caso di assenza ci si dovrà “accontentare” delle italiane Laura Chiatti e Simona Ventura, entrambe nel cast. Il 4 settembre, largo alle icone del cinema francese:  Catherine Deneuve e Gerard Depardieu, protagonisti di Potiche di Francois Ozon.

Chi non mancherà è Ben Affleck, a Venezia 67  per la sua seconda prova da regista con The Town, film che  recupa i gangster movie degli anni Trenta. E per finire, un altro mito della settima arte, Dustin Hoffman, protagonista de La versione di Barney di Richard J. Lewis. Il fim sarà presentato il 10 settembre. Ci sarà Dustin?

Una lunga parentesi, sarebbe da aprire invece per le presenza italiane, davvero molto numerose. Per la sola retrospettiva “La situazione comica” , sono attesi tra gli altri, Carlo Verdone, Lino Banfi, Paolo Villaggio, Christian De Sica, i fratelli Vanzina, Enrico Montesano, Gigi Proietti, Renato Pozzetto, Lando Buzzanca, Mario Monicelli, Franca Valeri,  Alessandro Gassman, Gianmarco e Ricky Tognazzi, Marco Risi.

Barney's Version, Paul Giamatti e Dustin_Hoffman (Photo Credit:Takashi Seida)

Ben Affleck

Jessica Alba in una scena di Machete

Sofia Coppola

Somewhere

© Riproduzione riservata

Senza categoria

Anticipazioni Il Segreto: Mariana allontana Nicolas

L’inganno di Mariana le si ritorcerà contro. Presto la ragazza si troverà a fronteggiare da sola una notizia inaspettata…

TV

Anticipazioni Cherry Season: Seyma trova un’alleata

Duro il cammino per la dolce Oyku, che ora ha un’altra nuova cospiratrice da affrontare…

TV

Anticipazioni Il Segreto: dal 25 al 30 luglio

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5 per la quarta settimana di luglio.

TV

Anticipazioni Cherry Season dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazioni per la quarta settimana della soap turca Cherry Season.

TV

Anticipazioni Beautiful dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazione della soap opera americana più longeva di Canale 5, per la quarta settimana di luglio…

TV

Anticipazioni Il Segreto: Ines finisce in carcere

Dopo il rapimento del piccolo Beltran Ines verrà incarcerata, ma Fe è pronta a difenderla dimostrando l’infertilità di Amalia…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag