A Pasqua al cinema

Il lungo week end pasquale si annuncia cinematograficamente interessante, sono otto i film in uscita domani e se per la maggior parte si tratta di […]

Il lungo week end pasquale si annuncia cinematograficamente interessante, sono otto i film in uscita domani e se per la maggior parte si tratta di titoli commerciali destinati a impattare soprattutto il pubblico più giovane, ce n’è anche per i palati fini. E’ uscito ieri L’altra verità, ovvero Route Irish del maestro del cinema britannico Ken Loach.

Il film, sugli “eserciti privati” nella guerra in Iraq è stato in concorso al festival di Cannes 2010 come titolo a sorpresa.“Route Irish“, che vede protagonisti Mark Womack, Andrea Lowe e Trevor Williams, segue le vicende di due amici impiegati come guardie di sicurezza in Iraq che rischiano la vita in una città devastata dalla violenza. E quando uno dei due muore, sulla Route Irish, ovvero la strada che collega l’aeroporto di Bagdhah alla Green Zone, il compegno non accetta le verità ufficiali, intende scoprire la verità.

Adolescenti in fervente attesa per Never say Never (mai dire mai) il docu film dedicato al fenomeno musicale degli ultimi tempi: Justin Bieber.

Justin Beiber alla premiére londinese di Never Say Never

Il film, che sarà in sala stasera, racconta  la storia vera di Justin passato in breve tempo da artista di strada nella cittadina di Stratford, in Ontario al fenomeno internet conosciuto a livello mondiale. Insomma, la nascita di una super star che si conclude con un lo show – un sold out ovviamente –  nel prestigioso Madison Square Garden. Un lieto fine che è solo un inizio. Il film, rigorosamente in 3D è diretto da Jon M. Chu e prodotto da Scooter Braun. Nel cast: Justin Bieber, Antonio “LA” Reid, Usher Raymond IV, Dan Cutforth e Jane Lipsitz.

Per che cerca “sensazioni forti”, da domani in visione Cappuccetto Rosso sangue, un film di Catherine Hardwicke con Amanda Seyfried. E’ la bella attrice statunitense la “cappuccetto rosso” contesa tra due uomini. La rivisitazione in chiave gotica della celeberrima fiaba ritrova anche un lupo, un lupo mannaro, che terrorizza gli abitanti del piccolo villaggio arrivando a chiedere loro sacrifici umani. Ma il lupo di giorno assume sembianze umane e potrebbe essere qualcuno molto vicino alla giovane.

 

 

Alla vigilia di Pasqua non poteva mancare un’uscita di casa Disney, oggi è la volta di Winnie The Pooh (regia: Stephen J. Anderson, Don Hall), il “mitivo” oresetto che da 35 non tornava sul grande schermo per mano degli animatori Disney.

La storia comincia con Pooh che sta cercando un po’ di miele. Non riuscendo a trovarlo decide di andare a casa di Christopher Robin. Al posto dell’amico, trova però un biglietto sulla porta. Siccome nessuno nel bosco dei 100 acri sa veramente leggere, nasce un malinteso.La frase “I’ll be back soon” viene interpretata come il rapimento di Christopher da parte di un certo Backson e così l’intera squadra decide di tendere una trappola a Backson. Pooh, sempre alla ricerca del suo miele, cade in fondo alla trappola per Backson. Nel corso del suo salvataggio, il resto della squadra cade nella buca… tutti eccetto Pimpi. Lui è il solo che può salvare la squadra. Bisogna attendere fino alla prossima primavera quando Winnie The Pooh farà il suo ritorno al grande schermo per scoprire la fine di questa nuova fantastica avventura.

La cinecolomba è d’obbligo.  Da domani al cinema Faccio un salto all’Avana per la regia di Dario Baldi con, tra gli altri, Enrico Brignano, Francesco Pannofino, Antonio Cornacchione. Due sorelle che sposano due fratelli: Fedele e Vittorio, orfani e dai caratteri opposti. Uno posato e affidabile, l’altro no. Vittorio (l’inaffidabile) viene creduto fino al giorno in cui, per caso e dopo 6 anni, si scopre che è scappato a Cuba, dove organizza piccole truffe ai danni dei turisti col nome d’arte di El Tiburon.

Un malinconico film a ritmo di salsa El Cantante, di Leon Ichaso. La parabola di un cantante di salsa, Hèctor Lavoe (1946-1993) raccontata dalla moglie Punchi, che – a dieci anni dalla morte dell’uomo – prende a guardarsi indietro. E’ il 1960 quando Hèctor arriva a NewYork da Ponce, Puerto Rico. Esplode il successo ma “più cresceva come artista” dice Puchi “più affondava come persona”. Un uomo dalla grande fragilità ma dal talento immenso per una storia di disintegrazione tra droga, alcool, feste e depressione.

Ancora un film italiano, I bambini della sua vita del giovane regista sardo Peter Marcias con interpreti, tra gli altri, Piera Degli Esposti e Nino Frassica. Un’intensa storia sul rapporto nonna-nipote sullo sfondo di Cagliari. Alice, ventidue anni, è tormentata dal passato: una madre tossicodipendente, un padre ancora tutto da cercare ed una nonna forte che ha rinunciato ad aiutare la propria figlia per crescere sua nipote.

A chiudere la serie un film di fantascienza, World Invasion, di Jonathan Liebesman. Un nemico straniero è determinato ad impadronirsi delle riserve d’acqua e distruggere tutto ciò che incontra sul suo cammino, vi si opporrà un gruppo di Marines.

 

 

© Riproduzione riservata

TV

Il Segreto: Anticipazioni Agosto 2016

Arrivano a Puente Viejo due nuovi personaggi pronti a minare la serenità di Donna Francisca…

TV

Cherry Season: le Anticipazioni di Agosto 2016

Movimenterà il mese di agosto con intrighi e colpi di scena, stiamo parlando di Derin il misterioso fotografo tanto odiato da Ayaz…

TV

Anticipazioni Beautiful: Katie contro Brooke e Bill

Katie, ormai allo sbando a causa dell’abuso di alcol, accusa Brooke E Bil di tradimento…

TV

Uomini e donne: Aldo e Alessia si sono lasciati

Aldo Palmeri confessa: “Ho tradito Alessia”

TV

Il Segreto: svelata la verità sulla morte di Natalia

Cosa c’entra Francisca con la morte di Natalia, moglie di Raimundo? Severo svelerà ad Emilia tutta la verità sul tragico evento…

TV

Anticipazioni Il Segreto: Mariana allontana Nicolas

L’inganno di Mariana le si ritorcerà contro. Presto la ragazza si troverà a fronteggiare da sola una notizia inaspettata…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag