Polpettine di Seitan e melanzane

Un secondo piatto di proteine e verdura leggero

Ecco a seguire tutti gli ingredienti e i procedimenti necessari per preparare delle polpettine di seitan:

 

200 gr di melanzane (clicca qui per conoscere le proprietà)

150 gr di seitan

30 gr di pangrattato

1 cucchiaio di lievito alimentare

prezzemolo qb

porro qb

sale qb

pepe qb

 

Per iniziare a preparare le polpette di seitan stufare le melanzane con il porro, levando il brodo a fine cottura. Dopodiché metterle nel frullatore insieme al seitan, al prezzemolo a un pizzico di sale, un po’ di pepe a piacere e al pangrattato.

Togliere il composto dal mixer e creare delle palline con le mani da posizionare su una teglia da forno per farle riposare circa un’ora o due.

Trascorso il tempo necessario infornare la teglia con le polpette a 180 gradi e farle cuocere per mezzora

Ecco che le polpettine di seitan e melanzane sono pronte per essere servite a tavola.

 

Clicca qui per vedere le altre ricette vegane light

 

(v.c.)

 

polpettine di seitan e melanzane

© Riproduzione riservata

Senza categoria

Anticipazioni Il Segreto: Mariana allontana Nicolas

L’inganno di Mariana le si ritorcerà contro. Presto la ragazza si troverà a fronteggiare da sola una notizia inaspettata…

TV

Anticipazioni Cherry Season: Seyma trova un’alleata

Duro il cammino per la dolce Oyku, che ora ha un’altra nuova cospiratrice da affrontare…

TV

Anticipazioni Il Segreto: dal 25 al 30 luglio

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5 per la quarta settimana di luglio.

TV

Anticipazioni Cherry Season dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazioni per la quarta settimana della soap turca Cherry Season.

TV

Anticipazioni Beautiful dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazione della soap opera americana più longeva di Canale 5, per la quarta settimana di luglio…

TV

Anticipazioni Il Segreto: Ines finisce in carcere

Dopo il rapimento del piccolo Beltran Ines verrà incarcerata, ma Fe è pronta a difenderla dimostrando l’infertilità di Amalia…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag