NY, apre a maggio il Museo dell’11 settembre

Dopo due anni di ritardo e una quantità impressionante di polemiche, costellati da problemi finanziari e persino dal passaggio di un uragano (Sandy), aprirà al pubblico il 21 maggio il Museo dell’11 settembre. L’edificio che commemora gli attacchi al World Trade Center è stato costruito sul sito esatto delle Torri Gemelle

Troppe peripezie, alcune delle quali decisamente sgradevoli, hanno accompagnato la nascita del National September 11 Memorial & Museum, realizzazione della World Trade Center Memorial Foundation e della Port Authority di New York e New Jersey, progettata dall’architetto israeliano-americano Michael Arad dello studio Handel Architects. Ma ora il tempo degli scontri dovrebbe essere finito, il museo finalmente aprirà al pubblico il 21 maggio 2014.  Prima dell’apertura, alcuni giorni saranno riservati alle viste esclusive dei familiari delle vittime, ai superstiti, ai soccorritori .

Costruito sottoterra, il museo della memoria dell’11 settembre si estende su sette piani. E’ dedicato ai tragici eventi del 2001, ma non trascura quelli del 26 febbraio 1993 che causarono la morte di sei persone.
Due mostre accompagneranno il visitatore in un percorso ragionato. La prima, “In Memoriam”  è un omaggio alle 2983 persone che con gli attacchi dell’ 11 settembre trovarono la morte, uomini, donne e bambini. Documenti audio e video, ricordi e testimonianze tramanderanno la loro memoria evidenziando la dimensione personale e individuale del criminale attacco. Esposte anche alcune vestigia di quelle ore di panico, alcune emblematiche, come un pezzo della scala dalla quale centinaia di sopravvissuti riuscirono a scivolare giù e poi due colonne in acciaio: sono tutto quello che resta delle Twin Towers. Una è coperta dalle iscrizioni delle squadre di soccorso. L’altra mostra “Historia“, ha un impatto meno emotivo e più analitico. Guardando alla tragedia con uno sguardo storico (per quanto possibile a soli 13 anni di distanza dai fatti) , prova a sondarne cause ed effetti . Bill De Blasio, il sindaco di New York, ha spiegato che il museo è un luogo per le “generazioni future (…) che hanno bisogno di capire che questi fatti sono realmente accaduti ed erano terribili, e non dovrebbero mai più accadere” .

Intanto si lavora ancora per la pietosa collocazione degli 8mila resti umani non identificabili e per i quali, il museo al momento non sembra avere posto. Sembra tuttavia che il progetto sia di trasferire i resti all’interno del Memorial Museum collocandoli dietro un muro dove una citazione di Virgilio evocherà la loro presenza: “Niente potrà mai cancellarvi dalla memoria del tempo“.

Il sito del World Trade Center, completamente distrutto dall’attacco suicida dell’11 settembre  è ancora in piena in fase di ricostruzione. Oltre al memoriale, il progetto prevede cinque grattacieli, una stazione ferroviaria, diversi negozi e un centro per le arti. Infine, l’opera simbolo, l’One World Trade Center, la cosiddetta Freedom Tower che già svetta coi suoi 541 nello skyline di New York.

 

 

https://www.911memorial.org

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag