Giro d’Italia, si parte. Tutte le tappe

Al via oggi la “corsa rosa” col suo carico di suggestioni, promesse, inevitabili delusioni e imprese (forse)

Ma ecco il Giro d’Italia 2013 in tutte le sue tappe:

Oggi: 1ª tappa: Napoli – Napoli, 156 chilometri. A Napoli si pedala in un anello che va dal centro città fino a Posillipo e Bagnoli. Piccolo strappetto a Posillipo, ma la volata è certa.

Domani: 2ª tappa: Ischia Forio d’Ischia (cronosquadre), 17,4 chilometri. La carovana si trasferisce sull’Isola d’Ischia per la seconda tappa. Percorso difficile con salite e discese e alcuni tratti tortuosi.

Lunedì 6 maggio: 3ª tappa: Sorrento – Marina di Ascea, 212 chilometri. La terza tappa ridiscende la costa campana. Arrivo ad Ascea e nel finale due salite che non dovrebbero preoccupare nessuno.

Martedì 7 maggio: 4ª tappa: Policastro Bussentino- Serra San Bruno, 244 chilometri. Arrivo in Calabria, a Serra San Bruno col finale in salita, a Croce Ferrata, (5-6 per cento), 5 chilometri di discesa per arrivare al traguardo.

Mercoledì 8 maggio: 5ª tappa: Cosenza – Matera, 199 chilometri. Ed ecco la Basilicata col traguardo adatto ai “rifinitori”. Tratto di salita e poi gli ultimi chilometri in falsopiano.

Giovedì 9 maggio: 6ª tappa: Mola Di Bari – Margherita Di Savoia, 154 chilometri. Nella tappa di Puglia l’arrivo è a Santa Margherita di Savoia. Senza dubbio tappa per velocisti.

Venerdì 10 maggio: 7ª tappa: San Salvo – Pescara, 162 chilometri. Percorso senza grandi salite, ma tanti gli strappi impegnativi.

Sabato 11 maggio: 8ª tappa: Gabicce Mare – Saltara (Cronometro individuale), 55,5 chilometri. La cronometro di Saltara è lunga ben 55 chilometri con la prima parte molto insidiosa. Finale in salita verso Saltara.

Domenica 12 maggio: 9ª tappa: Sansepolcro – Firenze, 181 chilometri. Terra toscana che si caratterizza per le scalate di Consuma, Vallombrosa e Le Croci. Arrivo a Firenze sul circuito con lo strappo di Fiesole.

Lunedì 13 maggio: Giorno di riposo

Martedì 14 maggio: 10ª tappa: Cordenons – Altopiano del Montasio, 167 chilometri. Arrivano le vere montagne. Si riparte dal Friuli con una parte iniziale facile. Difficoltà negli ultimi 60 chilometri col Passo Cason di Lanza e l’arrivo all’altopiano del Montasio. Salita impegnativa. Gli ultimi 10 km salgono all’8 per cento di media con delle rampe che arrivano al 20 a tre chilometri dall’arrivo.

Mercoledì 15 maggio: 11ª tappa: Tarvisio – Cave Del Predil – Erto (Vajont), 184 chilometri. Salita e arrivo che ricorderà la sciagura del Vajont. E’ una tappa con una lunga salita di Sella di Campigotto, lontana dal traguardo e quella di Erto non di grande difficoltà.

Giovedì 16 maggio: 12ª tappa: Longarone – Treviso, 127 chilometri. Una tappa da velocisti che scende nella pianura trevigiana per affrontare anche il Montello, ma con trenta chilometri da percorrere.

Venerdì 17 maggio: 13ª tappa: Busseto – Cherasco, 242 chilometri. Tappa lunga e pianeggiante che porta in Piemonte. Nel finale numerosi saliscendi sino al traguardo di Cherasco.

Sabato 18 maggio: 14ª tappa: Cervere – Bardonecchia (Jafferau), 156 chilometri. Ecco le salite “serie”. Dal Piemonte, da Cervere si scala il Sestriere, ridiscendendo a Bardonecchia località dalla quale si sale per sette chilometri sino all’arrivo di Jafferau.

Domenica 19 maggio: 15ª tappa: Cesana Torinese – Galibier, 150 chilometri. Tappa molto attesa che sconfina in Francia per salire al Galibier. Da Cesana si scala il Moncenisio per 25 chilometri. Lunga discesa e arrivo con la successione Telegraph – Galibier.

Lunedì 20 maggio: Giorno di riposo

Martedì 21 maggio: 16ª tappa: Valloire – Ivrea, 237 chilometri. Giro che ritorna in Italia nuovamente con la scalata del Moncenisio. Poi ecco la pianura piemontese fino alla salita di Andrate a 16 chilometri dall’arrivo.

Mercoledì 22 maggio: 17ª tappa: Caravaggio – Vicenza, 203 chilometri. Occasione per gli sprinter. Ci si avvicina al Veneto.

Giovedì 23 maggio: 18ª tappa: Mori – Polsa (Cronoscalata), 19,4 chilometri. La prima delle tre tappe decisive del Giro. Una cronoscalata da Mori a Polsa con una pendenza del 5 per cento.

Venerdì 24 maggio: 19ª tappa: Ponte Di Legno – Val Martello-Martellal, 138 chilometri. Tappa non lunga ma per una metà in salita. Si scala il Gavia, il Bormio lo Stelvio e dopo il fondovalle altri 22 chilometri verso Val Martello con pendenze sul 6-7 per cento che nel finale riserva tratti oltre il 10 per cento.

Sabato 25 maggio: 20ª tappa: Silandro Schlanders – Tre Cime Lavaredo, 202 chilometri. Penultimo giorno del Giro 2013 con la tappa regina che propone le Tre Cime di Lavaredo. Si scalano Costalunga, San Pellegrino, Giau e Tre Croci e sono salite molto ardue. Dopo il Tre Croci si arriva a Misurina, dove con tre strappi impegnativi si arriva al traguardo delle Tre Cime pendenza dell’ultima salita è del 12 per cento.

Domenica 26 maggio: 21ª tappa: Riese Pio X – Brescia, 199 chilometri. Quest’anno la corsa rosa sceglie di chiudere a Brescia con una tappa in linea. I passaggi sul circuito finale preparano lo sprint finale.

(g.m)

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag