Giovanni Falcone, il giorno del ricordo

Capaci, 23 maggio 1993, ore 17.58 la mafia uccide Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro

La sera di quel 23 maggio del 1992 ci ritrovò attoniti. La mafia aveva alzato l’asticella della sua guerra e lo aveva fatto col tritolo. 500 chili piazzati sotto l’autostrada Capaci – Palermo, bastarono a fare una strage di uomini e di giustizia, massacrando il giudice Giovanni Falcone, la moglie, Francesca Morvillo, tre uomini della scorta e ferendo gravemente un quarto. 57 Falconebngiorni dopo “Cosa Nostra” replicherà con Paolo Borsellino, in quella domenica di luglio in Via D’Amelio nella quale il giudice rimase ucciso assieme ai cinque poliziotti che lo proteggevano. Altro tritolo esploderà nel ’93, a Roma, Firenze, Milano, altri morti, tra lo stordimento dei cittadini inermi, e uno sgomento che non troverà risposte. Non tutte.

Sono trascorsi 21 anni, fiumi d’inchiostro sono stati spesi, e parole, anche profonde, sincere e commosse, e ricostruzioni, inchieste e processi che alfine hanno riconosciuto in dodici affiliati a Cosa Nostra i mandanti delle stragi. La ricerca della verità però non è finita, non ancora. E non potrà esserlo fino a quando non sarà fatta luce completa sui momenti che seguirono la morte di Falcone, e sulla presunta trattativa Stato-Mafia che sarebbe costata la vita a Paolo Borsellino. Perchè il ricordo senza verità è mutilato, la giustizia impossibile.

Oggi, a 21 anni da allora, Palermo ricorda, l’Italia ricorda, i ragazzi delle navi della legalità ricordano. 21 anni fa ci ritrovammo attoniti, oggi dobbiamo chiederci come viviamo quel ricordo, dobbiamo chiederci se e in quale misura l’insulto mafioso lo consideriamo oltraggio a ciascuno di noi, alla nostra intima, personale libertà.   “Io non sono Robin Hood. – diceva Falcone – Io non sono un pilota kamikaze. Io non sono un monaco trappista. Sono semplicemente un servitore dello Stato in territorio ostile” . Quel territorio ostile è Italia, e lo Stato siamo noi. (g.m)

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag