Facebook, le schifezze circolano e i pezzi da museo censurati

La rete non è certo un luogo sicuro. Circolano belle cose e nefandezze ignobili. Le falle di FB

Complimenti a Facebook. Bella figura difronte al mondo.

Perchè? Subito detto.

Giorni fa era apparsa sul social network una fotografia degli anni ’40 scattata da Laure Albin Guillot, riferita ad una mostra ospitata al museo Jeu de Paume di Parigi.

Ebbene era in vista un seno nudo che i probi censori – per altro ridicoli e sprovveduti – avevano censurato. Una bella foto che non poteva offendere nessuno.

Oggi ecco che per alcune ore appare un video pedopornografico – poi rimosso – ma che comunque è circolato in rete. Non c’è che fare le più vive felicitazioni sia ai censori della foto esposta nel museo parigino sia a quanti hanno consentito che quell’orrore di filmato girasse impunemente.

Ma i filtri a FB non esistono? O ci sono solo per censurare i seni di una signora che ormai riposerà in pace?

Sconcertante, da un lato e ridicolo dall’altro. Signor “Facebook” figure come questa minano la credibilità di un “social” che vale oro ma che probabilmente brilla non di metallo prezioso bensì di vernice colorata. (gm)

 

TV

Cherry Season: Ayaz e Oyku ospiti di Verissimo

Gli interpreti di Cherry Season, ospiti di Verissimo, incontrano i fan a Milano…

Gossip

Adam Levine è diventato papà

Adam Levine e Behati Prinsloo genitori: è nata Dusty Rose

Gossip

Gigi Hadid aggredita da un fan a Milano

La top model “bloccata” da un folle, reagisce con una gomitata

TV

Fabio Volo: una serie autobiografica su Nove

Fabio Volo sta lavorando ad una serie #Untraditional con Emma Marrone e Marco D’Amore. Scopriamo di più sul progetto…

TV

Grande Fratello Vip: le docce Hot di Pamela, Mariana e Valeria

Corpi da urlo e sensualità da vendere per le tre sexy protagoniste del Grande Fratello Vip. Di seguito i video…

TV

Anticipazioni Il Segreto 23 settembre: doppio appuntamento

Oggi in Tv due appuntamenti, pomeridiano e serale, con la soap spagnola più seguita di Canale 5. Scopriamo cosa ci riservano…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag