S’avvicina la riapertura del Duomo di Pozzuoli

Cinquant’anni dopo l’incendio che lo distrusse a maggio sarà nuovamente riaperto un luogo di culto di grande valore storico e archeologico

I dipinti seicenteschi del Lanfranco, della Gentilini e del Fracanzano ritorneranno al duomo di Pozzuoli.
Dopo mezzo secolo s’avvicina infatti la riapertura del luogo di culto napoletano. Secondo alcune voci il taglio del nastro avverrà l’11 maggio prossimo ma per avere la certezza sulla data esatta si dovrà attendere la voce della Curia vescovile che la comunicherà nei prossimi giorni.phoca_thumb_l_duomo_05
Cinquant’anni ci son voluti per la ricostruzione dopo l’incendio del 1964 – era la notte tra il 16 e 17 maggio – che portò la devastazione totale. Quel che è certo è che la celebrazione del rinato Duomo o meglio Basilica minore dei santi Procolo e Gennaro viene indicata nella seconda domenica del mese di maggio in occasione della festività dei santi patroni martiri – sono sette – della diocesi flegrea.
Il dettaglio dei lavori ancora da eseguire verrà comunicato nella giornata di martedì prossimo. Lavori più volte interrotti e che erano iniziati nel 2002 – dopo un concorso internazionale del Duemila per la ricostruzione e finanziato da fondi comunitari – sotto la direzione dell’architetto Marco Dezzi Nardeschi.
Adesso con altri trenta e più milioni di euro, stanziati dalla UE, si potranno ultimare le opere che attendono d’essere ultimate.
Il Duomo sorge sull’altura del Rione Terra, il magnifico quartiere della Pozzuoli antica che negli anni Settanta fu evacuato a causa del bradisismo. Lasciato all’abbandono, all’incuria, alla devastazione dei vandali e degli agenti atmosferici, l’antico rione era stato abitato sin dai tempi di Roma quando Puteoli era l’importantissimo porto commerciale che metteva in comunicazione Roma con la sponda sud del Mediterraneo. E come spesso accaduto nelle città del sud, in epoca medioevale si è cominciato a costruire su quel che restava della città antica.
Il Duomo, infatti incorpora il tempio di Augusto, mentre in tutta l’area sototstante il rione si estendeva la città romana con le sue terme, i suoi magazzini, le sue abitazioni.
Oggi sotto il Rione Terra c’è un imprendibile percorso archeologico di grandissimo interesse. Il Duomo è l’emblema della travagliate vicende storiche che nei millenni hanno interessato i Campi Flegrei, terra di grandi sconvolgimenti naturali ma anche storici e politici.

L'antico_decumano_sepolto

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag