Salone del Libro, spazio alle idee, ai grandi ospiti… E alle polemiche

Le idee sono il vero motore del mondo, non bastano, ma sono imprescindibili. Di creatività si parlerà al 26mo Salone del Libro, dal 16 al 23 maggio a Torino – Lingotto

Sarà il governatore della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ad aprire l’edizione 2013 del Salone del Libro. Una lectio magistralis che farà da apripista al tema portante di questa edizione della rassegna: dove osano le idee.  Traducendo: creatività, che nelle sue infinite declinazioni apre a quella “cultura del progetto” che è la grande trascurata del sistema Paese. Quanta parte della crisi nasca dall’incapacità di elaborare un’idea organica di società nel medio e lungo periodo non è quantificabile, ma vale la pena spendervi delle riflessioni (e tenerle da conto).

SALONELIBRO2013

GRILLO? NO GRAZIE

Il richiamo all’attualità onnipresente a “librolandia”, non può essere diversamente, e dunque spazio anche alle polemiche. “Non ospitiamo pifferai magici, burattinai digitali e tenutari di sette“, ha detto ieri alla presentazione della manifestazione il direttore del Salone, Ernesto Ferrero, nel ribadire che Beppe Grillo, già dato tra i possibili ospiti per presentare il libro “Il Grillo canta sempre al tramonto” (Chiarelettere) scritto con Dario Fo e Gianroberto Casaleggio non sarà alla Fiera e non è gradito.   Prova a rimediare il presidente della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, Rolando Picchioni: “C’è spazio per tutti, il Salone è uno spazio di confronto e di democrazia. Grillo è il benvenuto“. Basterà?

logo_salone_libro_high

ITALIA – ITALIE

E Grillo o non Grillo, dopo l’arrivo di Mario Draghi ci penseranno altri ospiti ad avviare ragionamenti sull’Italia d’oggi. Come Giuliano Amato e Andrea Graziosi, autori di “Grandi illusioni” il titolo del libro scritto a quattro mani da cui parte il cartellone de i Dialoghi de L’Espresso che si concluderà con un evento che riunisce Umberto Eco, Bill Emmott, Eugenio Scalfari e Bruno Manfellotto.

logo_color

 

LETTERATURA – LETTERATURE

Nel gradimento del pubblico è la letteratura, nazionale ed internazionale, a trovare i momenti più intesi. Sin dalla giornata inaugurale troviamo due protagonisti della scena letteraria europea: il francese di origini corse Jérôme Ferrari, vincitore dell’ultimo Prix Goncourt, e l’ungherese Péter Esterházy, che al Lingotto riceverà il Premio Mondello Internazionale dalle mani del giudice unico Melania Mazzucco. In chiusura, invece, un ritorno: quello di David Grossman. Ampia la sfilata degli autori italiani: Simonetta Agnello Hornby, Lorenzo Amurri, Stefano Benni, Daria Bignardi, Daniele Bresciani, Massimo Carlotto con Marco Videtta, Donato Carrisi, Cristina Comencini, Fulvio Ervas, Paolo Giordano, Massimo Gramellini

pablo-neruda1

 

L’OMAGGIO A NERUDA E AL CILE

A quarant’anni dal colpo di stato di Pinochet e dalla morte di Pablo Neruda è il Cile il Paese ospite d’onore al Salone 2013. Numerosi gli appuntamenti dedicati alla letteratura cilena (Neruda ma anche un approfondimento su Roberto Bolaño, un rendez vous con Marcela Serrano, l’attesa per Luis Sepulveda e momenti dedicati ad autori meno conosciuti al pubblico italiano),e poi incontri sui  luoghi, sulle tradizioni e la contemporaneità per un’ampia panoramica culturale sul Paese latino americano.

 

TRIBUTO ALLA CALABRIA

Una sottile striscia di terra che s’insinua a Sud, non è il Cile è la Calabria, Regione ospite del 2013. Tra i momenti più significativi la presentazione del nuovo museo archeologico di Reggio Calabria (nuova e più degna casa per i Bronzi di Riace) e la presentazione a cura di Vittorio Sgarbi, del catalogo della mostra del caravaggista Mattia Preti alla Reggia di Veneria.

 

D’ANNUNZIO 150

Letture, un concerto, una rappresentazione teatrale, la presentazione del libro di Giordano Bruno GuerriLa mia vita carnale” nel programma degli eventi dedicati alla ricorrenza dei 150 anni dalla nascita di Gabriele D’Annunzio.

E non è tutto, il programma dettagliato qui.

(g.m)

 

 

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Un commento su “Salone del Libro, spazio alle idee, ai grandi ospiti… E alle polemiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag