R.E.M.: Hello è il libro fotografico della band di Michael Stipe

David Belisle immortala i R.E.M. durante la loro carriera: 150 scatti racchiusi in un unico libro.

Una delle più grandi rock band di tutti i tempi raccontata attraverso fotografie belle, divertenti, importanti, intime. I R.E.M. come non li avete mai visti, i R.E.M. ripresi dall’obiettivo di David Belisle, fotografo designato per essere l’autore di Hello, libro fotografico dedicato al gruppo di Michael Stipe.

Edito da ISBN, Hello è alla sua seconda edizione, al prezzo di 19 euro e con una copertina diversa dalla precedente. Ecco l’introduzione del libro firmata proprio da Michael Stipe:

 

“Ho incontrato per la prima volta David Belisle subito dopo l’11 settembre, a Seattle, in uno strambo hotel, una sorta di labirinto in cui è molto difficile raccapezzarsi. Mi ha fatto conoscere Peaches, ci siamo messi a ridere parlando del cibo consumato a notte fonda e dei giornalisti che scrivono su pessimi quotidiani. Quella sera David ci è stato presentato dal suo grande amico Bob Whittaker. Da allora abbiamo cominciato a lavorare e a viaggiare tutti insieme. David ha un’energia inesauribile, un umorismo vivace e la risata facile. Siamo diventati subito amici. I R.E.M. avevano appena iniziato un tour promozionale, cui sarebbe seguito un tour vero e proprio. David chiese se poteva fotografarci durante il nostro lavoro. Il risultato è quello che vedete in questo libro.

È difficile comprendere ed esprimere l’autentica follia che sta nel viaggiare in questo modo, a meno che uno non lo provi in prima persona. È la serie di eventi più invidiabile e fantastica e, allo stesso tempo, più estenuante e impossibile che possa capitare: trionfi, umiliazioni, situazioni e pretese assurde, accompagnate da quella sensazione che ti fa sentire sotto l’effetto di un jet lag permanente. È difficile non esserne turbati, ma David è stato pronto a scattare foto in continuazione.

Io, come sempre, apprezzo le forme d’arte e la compagnia degli artisti. Amo l’attenzione di cui gode un frontman, una figura pubblica. Mi piace quel precipitarsi tra i bagliori del presente che un tour comporta. Ma riesco a dare valore e ad assaporare anche i momenti vissuti lontano dai riflettori, gli attimi tranquilli, i tempi morti, le ore libere. David con la sua macchina riesce sempre a cogliere tutti questi istanti spontaneamente, senza artifici. Il click della sua Leica è così discreto che, prima che qualcuno se ne accorga, potrebbe aver già scattato un paio di foto. Non credo di aver mai detto, nemmeno una sola volta, «mettila via», «non adesso», «questo non va ripreso». Anche Mike, Peter e tutti i nostri compagni di viaggio – la crew e le famiglie – sono stati al gioco. Le immagini catturate da David rendono l’idea di che cosa significhi essere sempre in giro per il mondo e permettono di dare un rapido sguardo a quel mondo da una prospettiva interna: i R.E.M. visti «dal di dentro» per quello che sono.

Quindi, brindiamo a tutto ciò che ci ispira, ci eleva, ci solleva e ci fa pensare, ridere, parlare un po’ di più e apprezzare il nostro tempo qui.

William Klein, Wolfgang Tillmans, Robert Frank, Gary Winogrand, Ryan McGinley, Tina Barney: incontrate David Belisle!”

 

 

 

Gossip

Stefano De Martino al concerto di Emma

Il ballerino insieme a Maria De Filippi alla prima tappa romana della cantante

TV

Anticipazioni Una Vita: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo le trame della soap spagnola Un Vita, per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Hugh Grant e le rivelazioni hot

Interpretare le scene di sesso nei film mi eccita

TV

Anticipazioni Beautiful: dal 26 settembre al 1 ottobre

Quinn viene scoperta e Liam, grazie all’aiuto di Wyatt, ritrova finalmente la libertà. Vediamo cosa accadrà nelle puntate in onda in questa ultima settimana di settembre.

TV

Cherry Season: Ayaz e Oyku ospiti di Verissimo

Gli interpreti di Cherry Season, ospiti di Verissimo, incontrano i fan a Milano…

Gossip

Adam Levine è diventato papà

Adam Levine e Behati Prinsloo genitori: è nata Dusty Rose

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag