Nuovi Uffizi: inaugurate le nuove sale per il Seicento fiorentino

Tempistica rispettata, un’inaugurazione ogni sei mesi per il progetto dei Nuovi Uffizi, e dopo le sale blu, quelle dedicate agli artisti stranieri, inaugurate nel 2011, e dopo quelle rosse che lungo il 2012 hanno riservato nuovi allestimenti per la raccolta del museo fiorentino dedicata al manierismo, ieri c’è stato l’ideale taglio del nastro delle sei sale gialle: quelle riservate al ‘600 fiorentino

Numerate dal 95 al 100, le sale dedicate alla pittura fiorentina del Seicento si trovano nell’ala di Levante degli Uffizi, sempre al primo piano, come le “sale rosse”, ma nell’ala opposta. Anch’esse sono state utilizzate per più di un secolo come depositi dell’Archivio di Stato, per poi ospitare sporadicamente mostre temporanee.

Superati il Verone e la sala numero 90, quella che ospita le opere di Caravaggio, alle nuove sale del Seicento si accede sia dalla sala 91 (di Bartolomeo Manfredi), sia dalla 93 (pittori caravaggeschi), mentre l’uscita avviene nella sala del bookshop del Piano Nobile che conduce allo scalone magliabechiano di uscita.

Con i lavori recentemente conclusi, questi ambienti sono stati consolidati, restaurati e dotati delle apparecchiature impiantistiche necessarie sia alla climatizzazione, sia alla sicurezza e antrintrusione.

Queste sale ospitano una selezione di dipinti del Seicento fiorentino ordinati in base ai soggetti: allegorie, nature morte, paesaggi, ritratti, pittura di storia di artisti come Jacopo Chimenti detto L’Empoli, Giovanni Bilivert, Filippo Napoletano, Justus Suttermans, Francesco Furini, Carlo Dolci e altri. E’ inoltre stato mantenuto il criterio di introdurre una nota cromatica, un pannello colorato su cui esporre le opere più significative: in luogo del rosso cremisi caratteristico del Cinquecento mediceo, qui c’è il giallo ocra che riecheggia gli splendori delle tappezzerie barocche.

 

A differenza d’ogni altro allestimento degli Uffizi – dice Antonio Natali, Direttore della Galleria degli Uffizi – la pittura del Seicento fiorentino non sarà ordinata destinando le sale alla produzione d’un artista o alla scansione cronologica. Stavolta, proprio per mettere in luce la qualità di quell’epoca, s’è pensato con Francesca de Luca (direttore del dipartimento competente) che sarebbe stato più proficuo esporre le opere sulla base dei soggetti figurati. Inoltre in queste nuove sale si potrà per la prima volta sperimentare quel giallo ocra che agli Uffizi sarà colore distintivo della pittura del diciassettesimo secolo. Colore ch’è stato scelto per l’evocazione (sottesa) di damaschi di miele su cui campeggiavano dipinti e cornici dorate nelle stanze di nobili dimore”.

E intanto si guarda alla prossima tappa: i due nuovi cantieri già ancora al secondo piano, che consentiranno a breve la riapertura di sei sale della Galleria storica, completamente restaurate, rinnovate e riallestite. (nuoviuffizi.it). (r.v)

 

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag