Natale e Capodanno, nei musei è meglio [Parte seconda]

Ancora una tappa della guida di Daring agli appuntamenti festivi nei musei e nelle istituzioni culturali

E prima di dare uno sguardo alle varie proposte ricordiamo che il ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha disposto che sabato 28 dicembre tutti luoghi d’arte statali siano aperti gratuitamente per l’intera giornata e, per i musei che partecipano al sesto appuntamento con “Una notte al Museo”, anche dalle ore 20 a mezzanotte.

ROMA, APPUNTAMENTI CON GLI ETRUSCHI

Nel pomeriggio di Natale e di Capodanno il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia aprirà eccezionalmente dalle 14 alle 19,30 per offrire la possibilità di una visita “festiva” alle sue collezioni.

A Natale alle 16 e alle 18, compreso nel prezzo del biglietto,  sarà possibile assistere alle visite guidate ” Il dono nell’antichità: offerte agli dei e regali nella vita quotidiana”; a Capodanno, sempre alle 16 e alle 18, compreso nel prezzo del biglietto,  sarà possibile assistere invece alle visite guidate  “Miti e ritualità degli Etruschi”

Sarà inoltre possibile visitare la mostra La Sardegna dei 10.000 nuraghi. Simboli e miti dal Passato; una suggestiva esposizione che per la prima volta a Roma vede protagonista la civiltà nuragica della Sardegna con rari oggetti che svelano i segreti di una civiltà antichissima come quella che ha realizzato i nuraghi e che dall’isola ha intessuto relazioni commerciali e culturali con le altre popolazioni del Mediterraneo e dell’Etruria meridionale.

 

EMILIA ROMAGNA, TESORI D’ARCHEOLOGIA

 

Anche la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna a Natale apre le porte dei Musei Archeologici Nazionali di Ferrara e Marzabotto. E a Capodanno dei Musei Archeologici Nazionali di Parma, Ferrara, Marzabotto e Veleia.

Tutti aperti lunedì 6 gennaio (Epifania) i Musei Archeologici Nazionali di Parma, Ferrara e Sarsina, il Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto, l’area archeologica di Veleia e la Villa Romana di Russi.

Tra gli eventi speciali, al Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto (Via Porrettana Sud 13, info 051.932353) il giorno di Capodanno, alle ore 15, l’archeologa Sara Campagnari accompagna il pubblico alla scoperta delle “Case degli Dei, case degli uomini. Vivere, abitare e pregare nella città etrusca di Kainua”.

Al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara sempre il giorno di Capodanno due visite guidate gratuite: alle ore 11.30 Chiara Guarnieri illustra al pubblico “Mangia come parli: vivere e mangiare a Spina” mentre alle ore 16.30 Valentino Nizzo parla de “Il Museo che visse due volte: arte, memoria, storia e archeologia al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara

Tutte le informazioni su www.archeobologna.beniculturali.it .

 

 

MILANO, NATALE AL MUSEO POLDI PEZZOLI: APERTURE STRAORDINARIE E VISITE GUIDATE

 

Giovedì 26 dicembre e lunedì 6 gennaio il Museo resta aperto e propone, alle ore 16, una visita guidata alla mostra Wunderkammer. Arte, Natura, Meraviglia ieri e oggi: un percorso nel meraviglioso, tra opere di arte antica e arte contemporanea.

Tutti i bambini ricevono la family map di Natale Segui la stella: i piccoli visitatori, come i Re Magi, seguiranno la stella cometa che li aiuterà a scoprire Gesù Bambino raffigurato in alcune opere del Museo.

In occasione della mostra Wunderkammer. Arte, Natura, Meraviglia ieri e oggi il Museo Poldi Pezzoli e Gallerie d’Italia organizzano delle visite guidate a pagamento (12 euro ad adulto, bambini gratuiti) con il seguente calendario: 26, 27, 28, 29 dicembre e poi 2, 3, 4, 5 e 6 gennaio alle ore 11.00, con partenza dal Museo Poldi Pezzoli e a seguire a Gallerie d’Italia.Prenotazione obbligatoria ai numeri 02 794889 – 02 796334 (max 20 persone). Il Museo Poldi Pezzoli è chiuso solo il 25 dicembre e il 1° gennaio.

 

palazzo-di-arnolfo_san-giovanni_920px

 

SAN GIOVANNI VALDARNO, APRE IL MUSEO DELLE TERRE NUOVE

 

Oggi, 21 dicembre 2013 apre al pubblico il Museo delle Terre Nuove a San Giovanni Valdarno, che trova la propria sede nel Palazzo d’Arnolfo, attribuito dal Vasari ad Arnolfo di Cambio. Il Museo racconta il fenomeno della fondazione dei nuovi centri abitati nel Tardo Medioevo, le Terre Nuove, che interessò buona parte dell’Europa, dedicando una particolare attenzione allo sviluppo che ebbe in Toscana e nel territorio fiorentino dove, dalla fine del XIII secolo, Firenze fonda numerosi insediamenti tra cui Castel San Giovanni, l’attuale San Giovanni Valdarno. Una vera e propria rivoluzione urbanistica di cui la Toscana fu la protagonista con le sue Terre Nuove, modello di una nuova concezione di città.

Video, immagini, animazioni interattive, plastici e rievocazioni storiche consentono di comprendere quali siano stati i caratteri urbanistici e costruttivi che hanno modellato le Terre Nuove toscane e tratteggiano gli aspetti politici, demografici, economici e militari di queste nuove comunità, portando il pubblico a immergersi nel vivace mondo medievale di cui tali centri erano parte.

San Giovanni Valdarno, con il suo raffinato progetto urbanistico, rappresentò un ideale di Terra Nuova e per questo, nella città che ha dato i natali a Masaccio, si è scelto di realizzare un museo che racconti questa straordinaria storia. Fino al 6 gennaio, l’ingresso è gratuito, www.museoterrenuove.it

 

Continua… (g.m)

 

QUI GLI APPUNTAMENTI DELLA PRIMA PARTE DELLA GUIDA

 

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag