Musei, gli italiani li preferiscono a ferragosto

Sarà l’effetto crisi, o forse un’accresciuta maturità degli italiani, sta di fatto che nei musei e dei siti archeologici statali nel giorno di ferragosto, si è registrato un incremento di visitatori di ben il 14,30% rispetto allo stesso giorno del 2012

“Questi risultatidichiara Massimo Brayci danno conferma dell’importanza dell’iniziativa e degli sforzi per garantire la massima visibilità del nostro patrimonio culturale al più ampio numero di visitatori italiani e stranieri”. In questo quadro si inserisce anche il progetto “Una notte al museo” che tornerà sabato 31 agosto.

Bari, Castello Svevo, per ferragosto registra un più 186% di visite

I PIU’ VISITATI

 

Tra gli istituti che hanno registrato le migliori performance si segnalano gli Scavi Archeologici di Pompei 7.55%, Scavi Archeologici di Ercolano 11.90% , il Museo Storico del Castello di Miramare 34.29%, la Galleria degli Uffizi 29.65%, la Rocca Demaniale di Gradara 106.6% e la Galleria Nazionale delle Marche 58.90%, Castel del Monte di Andria 38.69% e il Castello Svevo di Bari 186.41%, il Museo di Palazzo Ducale a Mantova 56.33%, Villa Lante della Rovere a Viterbo 222.49% , il Museo di Capodimonte 30.12% e Castel Sant’Elmo 116.67%, la Galleria Nazionale di Arte Antica – Palazzo Barberini 38.18% e la Galleria di Palazzo Reale di Genova 130.09%.

 

IL SUCCESSO DEI MUSEI CIVICI MILANESI

 

museo_del_novecento_foto_di_thomas__paganiwebMa anche in luoghi non statali seppure pubblici, come i musei civici milanesi, l’affluenza è stata notevole e così per ferragosto sono stati oltre 13 mila gli ingressi , il quadruplo rispetto al 15 agosto 2010, quando le presenze furono 3.494. Un risultato reso possibile dall’introduzione del biglietto gratuito grazie alla collaborazione tra Comune di Milano ed Eni.
Questi in dettaglio i dati degli ingressi di ieri: 4.512 al Museo del ‘900, 4.444 al Castello Sforzesco (erano 1.733 nel 2010), 1.515 al Museo di Storia naturale (641 nel 2010), 1.292 all’Acquario (379 nel 2010), 679 alla Galleria d’Arte moderna (513 nel 2010), 502 all’Archeologico (71 nel 2010), 156 a Palazzo Morando (135 nel 2010), 135 al Museo del Risorgimento (22 nel 2010).

Le presenze sono aumentate del 30% rispetto al Ferragosto dell’anno scorso, quando i visitatori furono 10.387. In crescita, in particolare, gli ingressi all’Acquario (erano 709 un anno fa), al Museo di Storia naturale (1.292 nel 2012) e al Museo Archeologico (280 nel 2012).

Oltre 13 mila presenze è davvero un risultato straordinario di cui siamo molto orgogliosi – ha commentato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno -: è il frutto della preziosissima partnership con Eni, la cui sponsorizzazione compensa il mancato incasso dei biglietti. L’ingresso gratuito dei musei civici si è rivelato per il secondo anno consecutivo un vero successo. Questo dato ci conferma una volta di più che l’introduzione del biglietto gratuito è una scelta giusta di inclusione culturale, in quanto apre i musei anche a coloro che li frequentano raramente”.
Ieri (giovedì per chi legge ndr) – ha proseguito l’assessore Del Corno – ho incontrato molte persone curiose e interessate a scoprire le collezioni ospitate nei nostri musei. Mi ha colpito, in particolar modo, la presenza di tante famiglie con bambini nati in Italia da genitori stranieri, che hanno visitato soprattutto l’Acquario, il Museo di Scienze naturali e il Castello Sforzesco”.

 

E IL POLO MUSEALE FIORENTINO

Galleria degli Uffizi, Tribuna. ph.A.Quattrone

Tra i risultati migliori quelli raccolti dai siti del Polo museale fiorentino dove già nei mesi scorsi s’era registrato un andamento in crescita. In totale, nella giornata di giovedì 15 agosto, rispetto al 2012 nei musei del Polo Fiorentino si è registrato un aumento di 3693 visitatori, pari al 17,99%, per un totale di 24.226 visitatori.

In particolare nella Galleria degli Uffizi i visitatori sono aumentati del 26,95%, alla Galleria dell’Accademia del 12,81%, al Museo degli Argenti (con il Giardino di Boboli) del 22,04; particolarmente positivo il risultato della Casa Museo di Palazzo Davanzati che ha visto aumentare del 50,28% il numero dei visitatori nei due giorni di mezza estate.

Molto bene anche il risultato delle ville medicee (in particolare quella di Poggio a Caiano dove è in corso un percorso espositivo dedicato al Gran Principe Ferdinando de’ Medici) e dei cenacoli, con quello di Andrea Del Sarto che fa il pieno di visitatori.

 

(a cura di g.m)

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag