Mostre imperdibili: alla Reggia di Caserta un dialogo tra angeli

Mostra: “Dal Vaticano a Caserta: Vanvitelli e i suoi angeli”. Caserta Palazzo Reale – Cappella Palatina 3 luglio | 4 novembre 2013

Una piccola, intensa mostra dai molteplici significati quella inaugura alla Reggia di Caserta nei prossimi giorni. Non basta infatti un’esposizione ad arrestare il degrado del complesso vanvitelliano, ma è un segnale preciso quello che la soprintendenza BAPSAE di Caserta e Benevento diretta da Paola Raffaella David vuole lanciare in contrasto alle polemiche vuote, alle parole urlate, alle mancanze del territorio, alle responsabilità rimbalzate negli anni da attore ad attore perché la magnifica Reggia non è solo di chi quotidianamente la tiene in piedi facendo i conti con bilanci magri, ma appartiene al futuro di questa nazione e dunque è in questo presente che occorre unire le forze (e le volontà) per la sua salvaguardia. E’ scritto nelle note della soprintendenza che la mostra vuole ribadire un “momento di condivisione nella consapevolezza dello straordinario ruolo che il Complesso vanvitelliano svolge per il territorio e nella convinzione che sia sempre possibile un dialogo produttivo tra enti impegnati per la valorizzazione di uno stesso contesto ambientale”. E così sia.

 

Angelo Zoboli

Angelo Zoboli

Realizzata in collaborazione con il Centro Europeo per il Turismo e Cultura presieduto da Giuseppe Lepore e grazie alla disponibilità del presidente della Fabbrica di San Pietro in Vaticano, cardinale Angelo Comastri, la mostra porta nella Reggia di Caserta due grandi angeli dipinti dal modenese Giacomo Zoboli, tra il 1742 e il 1748, come cartoni per i mosaici della cappella di Santa Maria della Colonna, una delle sette cappelle privilegiate della Basilica di San Pietro. S’apre così un dialogo con gli angeli in marmo e stucco che ornano la Cappella Palatina, uno degli ambienti più straordinari della Reggia progettata e realizzata in massima parte da Luigi Vanvitelli alla metà degli anni cinquanta del secolo XVIII per Carlo di Borbone. E fu proprio il Vanvitelli – che all’epoca di Zoboli era architetto della Fabbrica di San Pietro, ed in gioventù si era impegnato come cartonista al Vaticano – a collaudare in una fase intermedia, il 22 settembre del 1747, il lavoro dell’artista modenese per la cappella di Santa Maria della Colonna.

 

L’evento, che attraverso la figura del grande Vanvitelli,  per la prima volta mette in connessione un luogo simbolico del potere temporale com’è la Reggia  con la sede della Chiesa cattolica si completa con l’esposizione di numerosi e preziosissimi paramenti sacri conservati in Reggia: pianete e dalmatiche in dotazione alla Cappella Palatina o probabilmente provenienti dalle residenze reali del territorio come San Leucio e Carditello. Inoltre sarà riaperto al pubblico il piccolo Museo degli Argenti annesso alla Cappella Palatina e resi percorribili il loggiato al primo piano e la tribuna reale. E come “portata” finale due sorprese emerse proprio  nel corso della preparazione della mostra. La prima è un quadro raffigurante i lavori in corso nella cava di Castronovo di Sicilia che fornì una serie di colonne per la Cappella Palatina. Il dipinto, inedito, denota nei personaggi una mano assai vicina a quella di Antonio Joli. Ritrovato in condizioni di grave degrado in uno dei depositi della Reggia, è stato sottoposto ad intervento di restauro nell’ambito dei laboratori della Soprintendenza. Nello stesso laboratorio, inoltre, era depositata una testa di putto in marmo bianco di Carrara, rinvenuta nella canna fumaria di uno dei camini della Soprintendenza. La scultura sembra molto vicina a quelle presenti nella Cappella ed è ipotizzabile che possa trattarsi dell’originaria testa di uno dei due putti del Portale d’accesso, realizzati da Gaetano Salomone, il putto fu reso acefalo dopo il bombardamento del settembre del 1943.

 

(a.d)

 

 

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag