Milano, il Museo del Duomo apre al pubblico

Aprirà oggi, 7 novembre, il nuovo Museo del Duomo di Milano, un allestimento suggestivo tra opere d’arte che raccontano la lunga ed emozionante storia della cattedrale milanese

Un allestimento quello curato da Guido Canali per il Museo del Duomo di Milano tanto minimale quanto d’effetto, che avvicina sorprendentemente gli oggetti allo sguardo del visitatore lasciando come emergere dal buio i blocchi di marmo di Candoglia e le stupefacenti opere d’arte formatesi negli otto secoli di storia del monumento simbolo della città.

L’allestimento preesistente del Museo del Duomo e della Veneranda Fabbrica, chiuso ormai da dieci anni, fu smontato per agevolare il consolidamento statico del Palazzo Reale. Terminato il restauro, e ottenuti alcuni nuovi locali all’interno dello stesso Palazzo, è partito il nuovo cantiere, durato circa due anni, e progettato per affiancare all’organizzazione degli spazi espositivi la valorizzazione degli ambienti, il racconto della storia dell’edificio che contiene il Museo. Spiega Guido Canali: “Ecco quindi che sono stati riportati alla luce brani interi e complessi delle architetture medioevali e rinascimentali: la grande parete Est della Sala 12, che mostra la fittissima successione di modifiche ad un prospetto che era un tempo esterno e monumentale, con archi a sesto acuto ornati da pitturazioni bicrome che piuttosto ci si aspetterebbe di trovare a Siena, ad esempio; le preziose decorazioni floreali di alcune aperture presenti sullo stesso prospetto e visibili al piano ammezzato; la grande successione di archi ogivali dei locali affacciati su via Palazzo Reale e di nuovo presenti, seppur probabilmente più tardi, in un locale affacciato su Piazzetta Reale; l’imponente brano di un grande ed antico porticato, del quale sono state recuperate e rese leggibili tre grandi arcate a tutto sesto impostate su spalloni basamentali in pietra. Spunti interessantissimi per un approfondimento che certo potrà appassionare gli studiosi negli anni futuri: scoperte che i progettisti del restauro e la Veneranda Fabbrica del Duomo offrono come un ulteriore affezionato omaggio a Milano ed alla sua storia”.

I numeri del museo sono significativi: duemila metri quadrati di spazio espositivo, ventisette sale, tredici aree tematiche per quella varietà di generi e linguaggi che rappresenta l’anima stessa del Duomo: in un percorso cronologico dove scorrono sette secoli di storia e arte in oltre duecento sculture,  più di settecento modelli in gesso, e pitture, vetrate, arazzi, modelli architettonici. Il Museo del Duomo di Milano resta in buona parte un’esposizione di scultura, un concentrato di sette secoli di tradizione da guardare da vicino (e non toccare, grazie). Gruppi di statue o singole figure che permettono confronti fra scuole, tendenze, provenienze: scultori lombardi e renani, toscani e borgognoni e le loro opere, ormai giù dalle guglie per ovvi motivi di conservazione. Un museo che emoziona ma che si propone come efficace chiave di lettura per la conoscenza e la comprensione del Duomo, e del suo grande ruolo religioso, culturale, educativo e non ultimo, di simbolo, esercitato sulla città. (g.m)

 

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag