Marco Bellocchio, New York gli rende omaggio

Il MoMa propone una retrospettiva di Marco Bellocchio curata da Jytte Jensen, curatrice del Dipartimento di film del MoMA e da Camilla Cormanni e Paola Ruggiero di Cinecittà Luce. Un prestigioso tributo ad un immenso regista italiano

Il MoMA e Cinecittà Luce presentano dal 16 aprile al 7 maggio, a New York una retrospettiva dedicata a celebrare i 50 anni di carriera di Marco Bellocchio.  In programma 18 film ad offrire una straordinaria panoramica sulla poetica di Bellocchio, sl suo obiettare le ideologie prevalenti, la chiesa e la sinistra radicale in egual misura, sfidando le nozioni di moralità e famiglia. Con originalità e raffinatezza visiva, Bellocchio ha affrontato temi che mettono in discussione i poteri forti, i censori, e talvolta anche il pubblico. Ha affrontato la psicoanalisi, il patriarcato, la sessualità, il ruolo delle donne, la famiglia, la chiesa, la politica, la stampa, il diritto di morire, l’anarchia e il terrorismo, tra gli altri. Comprendono una vasta gamma di generi e temi, ma i suoi film rimangono personali, riflettendo senza compromessi le sue opinioni e la sua idea artistica. La retrospettiva, che fa seguito a due precedenti collaborazioni tra il MoMA e Cinecittà Luce dedicate a Bernardo Bertolucci e Pier Paolo Pasolini, presenta in versione restaurata la maggior parte delle produzioni cinematografiche di Marco Bellocchio , dai suoi primi film all’ultimo.

.

Dal debutto alla regia con I pugni in tasca ( 1965), film profetico delle rivoluzioni studentesche fine del 1960, tra i primi film italiani a dare voce alla rabbia e all’alienazione che avrebbe definito la generazione del 1968 all’ultimo film di Bellocchio, Bella addormentata ( 2012), racconto costruito attorno alla battaglia legale riguardante il destino di Eluana Englaro, in coma vegetativo per 17 anni, al film di apertura della rassegna,  Il Regista di Matrimoni ( 2006). Farsesco e cinico in egual misura, il film è una critica sincera dello stato dell’industria cinematografica italiana e, per estensione, dell’intera società. Un film emblematico dell’arte di Bellocchio, capace di giocare su piani stilistici differenti: l’elemento fiabesco, il sogno, il grottesco. Ogni storia gioca su livelli diversi, dal dramma domestico (un senatore liberale rischia di perdere l’amore di sua figlia profondamente religiosa) , al realismo sociale (un giovane medico lotta per salvare una tossicodipendente da se stessa ), al delirio lirico (una famosa attrice crea uno spettacolo teatrale attorno a sua figlia , una giovane donna tenuta in vita da un respiratore).

TV

Anticipazioni Americane Beautiful: Caroline torna da Thomas

Anticipazioni Americane della soap Beautiful, rivelano che presto assisteremo ad un ritorno di fiamma tra Caroline e Thomas.

TV

Stasera Casa Mika ultima puntata: martedì 6 dicembre 2016

Stasera, l’ultima puntata del One man show condotto da Mika, ospiterà un grande nome della musica internazionale: Kylie Minogue.

Musica

Guns N Roses tutti i dettagli sul concerto di Imola a Giugno 2017

Dopo tanta attesa finalmente è stata confermata l’unica data italiana del tour europeo dei Guns N’ Roses. Il gruppo sarà a Imola il 10 Giugno 2017 […]

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le trame della soap Un Posto al Sole per la prima settimana del mese di dicembre.

TV

Anticipazioni Il Segreto: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Scopriamo le anticipazioni della soap Il Segreto per la prima settimana di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne: Riccardo spiazza tutti e sceglie Camilla. Martina accusa la coppia di falsità

Nel corso della registrazione di Venerdì 3 Dicembre, c’è stata un’altra scelta, questa volta a sorpresa. Riccardo Gismondi è uscito dal programma di Maria De Filippi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag