La xilografia italiana. Dalla mostra internazionale di xilografia di Levanto a oggi 1912-2012

100 anni di xilografia. Ecco la finalità di questa mostra, che intende ripercorrere quest’arte con attenzione e dedizione, fino al 14 ottobre alla Palazzina delle Arti di La Spezia.

La xilografia (dal greco ξύλον, “legno” e γράφω “scrivo”): incisione di immagini – e a volte di brevi testi – su matrici in legno, inchiostrate e utilizzate per la realizzazione di più esemplari dello stesso soggetto mediante la stampa con il torchio.

A poco più di un anno dalla fondazione de L’Eroica – la battagliera rivista fondata alla Spezia da Ettore Cozzani con il proposito di valorizzare le forze creative nazionali, occupandosi dichiaratamente di “ogni aspetto dell’arte e della vita” – alcuni suoi protagonisti – lo stesso Cozzani, Franco Oliva ed Emilio Mantelli – diedero vita a un’articolata mostra sulla xilografia italiana. Un’appassionata impresa espositiva che lanciò di fatto – senza scriverlo formalmente – il manifesto italiano della xilografia moderna, contribuendo all’affermazione dell’incisione su legno non solo nel campo dell’illustrazione editoriale ma anche come genere pienamente autonomo. Fu invitato Adolfo De Carolis, stimato maestro al quale si faceva risalire la rinascita della xilografia in Italia, con uno stuolo di giovani artisti; a corollario una personale di Antonio Discovolo e una sala dedicata alla litografia, l’altra diffusissima tecnica per la riproduzione artistica.

Come a Levanto cent’anni fa, la rassegna intende mostrare gli sviluppi mostrati fino ad oggi da quest’arte, raccogliendo in distinte sezioni i lavori dei grandi maestri del Novecento e quelli degli artisti a noi contemporanei.
I fitti contributi di specialisti del settore – Renato Barilli, Francesca Cagianelli, Roberta Correggi, Umberto Giovannini, Leo Lecci, Carla e Agostino Pagano, Letizia Pecorella Vergnano, Marzia Ratti, Sandro Ricaldone, Manuela Rossi, Franco Sciardelli, Gian Carlo Torre, Giuseppe Virelli, Silvia Zanini– e le immagini del catalogo offrono così una panoramica articolata della xilografia italiana negli ultimi cento anni, certo non esaustiva ma sicuramente stimolante per quanti vogliano avvicinarsi alla bellezza e alla preziosità del segno condotto con arte e sapienza.

L’Eroica fondata e diretta da Ettore Cozzani alla Spezia– su ispirazione della viennese Ver Sacrum – la pubblicazione fu aperta alla Secessione viennese, all’Espressionismo e ad altre tendenze delle arti della prima metà del Novecento. Importante per il suo carattere innovativo, curiosa dei nuovi giovani talenti contemporanei, sia italiani che europei.
Quando il primo numero esce il 30 luglio 1911 con il sottotitolo Rassegna d’ogni poesia, la rivista si qualifica subito per le proprie qualità formali, dalla scelta della carta a mano su cui è stampata, alle copertine a colori fino alle curatissime illustrazioni artistiche. Oltre al nutrito gruppo di xilografi e all’architetto Franco Oliva, alla rivista collaborano anche lo scultore Magli, il compositore Pizzetti e molti altri ancora.

 

 

Singolare è stata la scelta dei pregevoli lavori in xilografia per le sue copertine e le illustrazioni che oggi costituiscono una fondamentale panoramica di questa tecnica espressiva in Italia rinata, per così dire, nella prima metà del XX secolo.
In effetti la rivista divenne l’organo ufficiale degli xilografi italiani organizzandone, nel 1912 a Levanto, la prima mostra a carattere nazionale e internazionale, con relativo catalogo.

Dopo il primo periodo nella città ligure, Cozzani ne ha deciso il trasferimento a Milano dove ha continuato l’attività fino alla chiusura. I bombardamenti del 1943-1944 sul capoluogo lombardo resero più repentina la fine di questa importante esperienza artistica e danneggiarono gli archivi della rivista.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag