Jazz Matisse. Un libro d’artista: in mostra a Bologna le tavole del pittore

Dal 21 settembre al 21 ottobre al Museo Civico Medievale di Bologna la mostra ‘Jazz Matisse. Un libro d’artista’ della collezione Mingardi esporrà le tavole dell’edizione originale del volume (Te’riade), realizzate da Matisse per l’edizione del 1947.

“Jazz’ di Henri Matisse è probabilmente il più importante libro d’artista pubblicato nel corso del Novecento. Uscito nel 1947 da Te’riade, raffinato editore d’arte parigino, fu stampato in una tiratura limitata di 250 copie.

La casa editrice Electa pubblica ora l’edizione in fac-simile, con l’intento di riprodurre con massima fedeltà e aderenza l’opera originale: 38 quartini sciolti, raccolti in un prezioso cofanetto, insieme a un volume che raccoglie due interventi: uno di Corrado Mingardi sul collezionismo bibliofilo dei libri d’artista e un saggio di Francesco Poli sul libro di Matisse.

Le tavole, intervallate da frasi e pensieri scritti da Matisse con inchiostro nero e pennello, sono ispirate al circo, alla danza, al teatro, al viaggio e hanno un forte impatto, grazie al dominio dei colori primari, all’essenziale struttura compositiva, ai contrasti cromatici e luminosi. La tecnica utilizzata è quella dei papier découpé, come tutte le opere degli ultimi anni della sua vita, ad esempio la serie dei Nudi blu.

 

Gossip

Giovanni Vernia imita Gianluca Vacchi: video

Il video parodia sul Re dei Social è tutta da ridere

Arte e Cultura

Outdoor festival dall’1 al 31 ottobre

Un mese di urban art ed eventi, presso la Caserma Guido Reni di Roma, dall 1 a 31 ottobre parte l’Outdoor Festival…

Film

Il documentario di Rocco Siffredi: il trailer italiano

Il trailer del docufilm sulla star del porno

Gossip

Katy Perry nuda per Hillary Clinton

Il video della cantante statunitense per sostenere la Clinton

TV

Il Segreto Anticipazioni: una nuova donna per Bosco

Dopo la morte di Ines, Bosco troverà un nuovo amore…

Gossip

Video hard della sorella Buccino: sono sotto shock

Maria Teresa Buccino vittima degli hacker

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag