J.K. Rowling, The Casual Vacancy e Harry Potter 8

La creatrice di Harry Potter pubblica un libro per adulti, è in uscita “The Casual Vacancy”, ma accarezza ancora l’idea di un nuovo capitolo per il maghetto più famoso della letteratura.

La scrittrice più pagata della Gran Bretagna cambia genere e si dedica alla letteratura per adulti, finalmente un romanzo per mettersi alla prova. Un libro che vi abbiamo già raccontato (QUI) nei dettagli e fornendovi anche la trama, un libro che ha fatto incetta di prenotazioni su Amazon sin dall’annuncio ufficiale della sua uscita, un romanzo che sarà un vero e proprio trampolino di lancio per la donna che se ne intende di magie, maghi, incantesimi e chi più ne ha più ne metta.

 

 

Attraverso il sito de IlPost, vi riportiamo un estratto, l’incipit di The Casual Vacancy il nuovo romanzo di J.K. Rowling:

“Barry Fairbrother non voleva andare fuori a cena. Aveva dovuto sopportare un mal di testa martellante per gran parte del fine settimana e stava lottando per rispettare una scadenza per il giornale locale.
Ad ogni modo, sua moglie era stata un po’ scontrosa e poco comunicativa durante il pranzo, e Barry aveva dedotto che il suo biglietto di auguri per l’anniversario non aveva attenuato il crimine di essersi chiuso nello studio per tutta la mattina. Non aveva aiutato il fatto che stesse scrivendo di Krystal, che a Mary non piaceva nonostante lei pretendesse di sostenere il contrario.
«Mary, ti voglio portare fuori a cena – aveva mentito, per rompere il gelo – Diciannove anni, ragazzi! Diciannove anni e vostra madre non è mai sembrata più bella.»
Mary si era ammorbidita e aveva sorriso, per cui Barry aveva telefonato al golf club, perché era vicino ed erano sicuri di riuscire ad avere un tavolo. Provava a farle piacere nelle piccole cose, dato che era arrivato a rendersi conto, dopo quasi vent’anni insieme, di quante volte lui la deludesse nelle cose importanti. Non lo faceva apposta. Avevano semplicemente idee diverse su che cosa dovrebbe avere la maggior parte dello spazio nella vita.
I quattro bambini di Barry e Mary avevano passato l’età in cui c’è bisogno di un babysitter. Stavano guardando la televisione quando lui li salutò per l’ultima volta, e solo Declan, il più giovane, si girò per guardarlo e alzò la mano in segno di saluto”.

Durante un’intervista al Telegraph, in occasione dell’uscita di The Casual Vacancy, J.K. Rowling ha fatto sapere che qualora avesse un’idea straordinaria e strabiliante sul maghetto più “pop” non esiterebbe a scrivere un nuovo capitolo della saga di Harry Potter.

Insomma, a noi sembra di capire – tra le righe – che semmai il suo romanzo non riuscisse ad avere il successo sperato, la scrittrice potrebbe consolarsi (e consolare il suo conto in banca) con un libro di sicuro impatto. Del resto, come dice il detto: chi lascia la strada vecchia per quella nuova…

 

 

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo cosa ci riservano le puntate di Un Posto al Sole per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Angelina Jolie e Johnny Depp, insieme?

Secondo i tabloid britannici non sarebbe solo il divorzio ad unirli

TV

Anticipazioni Il Segreto: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo cosa ci riservano le puntate de Il Segreto per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Stefano De Martino al concerto di Emma

Il ballerino insieme a Maria De Filippi alla prima tappa romana della cantante

TV

Anticipazioni Una Vita: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo le trame della soap spagnola Un Vita, per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Hugh Grant e le rivelazioni hot

Interpretare le scene di sesso nei film mi eccita

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag