Il suono è forma nella grande opera di Carsten Nicolai: a Milano 50 metri di installazione audiovisiva

Il 20 settembre HangarBicocca inaugura unidisplay, un’installazione audiovisiva lunga oltre 50 metri del tedesco Carsten Nicolai, artista, musicista e personaggio di spicco della ricerca contemporanea tra musica elettronica e immagini, che il 29 novembre realizzerà una spettacolare perfomance live.

unidisplay (a cura di Chiara Bertola e Andrea Lissoni) consiste in un’unica parete-display audiovisiva, lunga cinquanta metri, delimitata agli angoli da due muri specchianti, su cui scorrono immagini che si moltiplicano all’infinito, creando un effetto di spaesamento spaziale nello spettatore.

L’opera si basa su una serie di moduli di diversi effetti visivi, forme astratte in continua mutazione elaborate con software capaci di attribuire segni e colori alla scomposizione del suono. Le immagini interferiscono con la percezione dello spettatore attraverso l’illusione ottica, l’effetto flicker (lo sfarfallio di linee e segmenti), i movimenti impercettibili e la complementarietà dei colori. Il pubblico, coinvolto a livello sensoriale, si trova in tal modo a fronteggiare sequenze, motivi e forme grafiche di varie unità di tempo che si alternano e si susseguono come un enorme affresco astratto in movimento.

Carsten Nicolai ha realizzato questo potente intervento – che entra in relazione con le dimensioni industriali di HangarBicocca e con la grande opera di Anselm Kiefer I Sette Palazzi Celesti – attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia e un’attività di approfondita ricerca sulle relazioni tra percezione umana ed elementi spazio-temporali. Il suo lavoro, infatti, si muove costantemente tra saperi differenti: ricerca scientifica, sperimentazione tecnologica, studi sulla percezione, architettura, arti visive. Un approccio multidisciplinare in sintonia con l’identità e la storia di Pirelli, impresa che nel sostegno dell’arte contemporanea vede il naturale proseguimento di una cultura d’impresa che ha fatto dell’unione tra ricerca tecnico/scientifica e innovazione culturale il suo punto di forza.

Inoltre, giovedì 29 novembre alle ore 21.00, Carsten Nicolai, utlizzando lo pseudonimo di Alva Noto con il quale porta avanti la sua ricerca sul suono, realizzerà un live di musica e immagini dal titolo univrs / univrs (uniscope version), concepito nel 2011, utilizzando come dispositivo l’installazione unidisplay. Il live è basato sull’utilizzo di un software in grado di generare in tempo reale pattern e segnali sonori sempre differenti, creando un set spettacolare e spiazzante.

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag