Giornata del Contemporaneo, mille eventi per incontrare l’arte di oggi

Sabato 5 ottobre 2013, torna la Nona Giornata del Contemporaneo. Per l’occasione i musei AMACI (Amici Musei Arte Contemporanea) e circa 800 luoghi dell’arte di questi tempi aprono gratuitamente i loro spazi

Giunta alla sua nona edizione, l’iniziativa è stata accompagnata negli anni passati da buoni risultati. Nel 2012 sono stati 800 i musei aderenti, e 230mila le persone che hanno colto l’occasione per un rendez vous col variegato quanto per molti versi ancora inafferrabile, mondo dell’arte contemporanea. E invece un riavvicinamento è 1380726516841_Logo9homed’obbligo, e va promosso con ogni mezzo (la promozione del contemporaneo è stata a lungo assente) ancor di più in questi tempi barbari. In questo senso l’opera guida scelta da AMACI per questa edizione si arricchisce di significati supplementari. S’intitola Aqua Micans e l’ha realizzata Marzia Migliora a Gibellina. Ritrae alcune portatrici d’acqua mentre attraversano il Grande Cretto di Alberto Burri,  si tratta di un gruppo di donne di Gibellina, discendenti di coloro che abitavano le case distrutte dal tragico terremoto del 1968, le cui macerie sono oggi celate e custodite sotto il manto della grande opera di Burri. La loro presenza rinsalda il legame profondo ed emotivo con il luogo. E mentre quelle crepe nel terreno rimandano alla mente immagini di siccità e di morte l’acqua trasportata dalle donne, bene comune per eccellenza, emerge come elemento di vita, sopravvivenza e salvezza, e le portatrici diventano simbolo di un atto di cura e quindi di cultura.

Il progetto di affidare a un artista italiano di fama internazionale l’ideazione dell’immagine guida della Giornata del Contemporaneo, è una parte ormai integrante dell’evento. Negli anni scorsi ha visto coinvolti Michelangelo Pistoletto nel 2006, Maurizio Cattelan nel 2007, Paola Pivi nel 2008, Luigi Ontani nel 2009, Stefano Arienti nel 2010, Giulio Paolini nel 2011 e Francesco Vezzoli nel 2012.

 

IN GIRO PER MUSEI

 

Tutte le iniziative, e tutti i luoghi del contemporaneo che aderiscono all’iniziativa sono rintracciabili sul sito di Amaci (www.amaci.org), la manifestazione, come già accennato, offre al pubblico numerose opportunità d’incontro col contemporaneo e, ai musei pubblici si aggiungono fondazioni, gallerie d’arte, luoghi inconsueti prestati al contemporaneo. Diamo uno sguardo alle proposte che arrivano da alcuni dei principali musei italiani.

DSC0029

Tatsuo Ikeda, Architetture aeree: linee, fili, web net, Roma, piazza del Campidoglio, foto di Filippo Romano

E partiamo dal MAXXI, non perché sia a Roma, ma perché è il primo museo statale italiano dedicato all’arte del XXI secolo. Oltre all’apertura gratuita è in calendario un corposo programma di appuntamenti (qui i dettagli). Tra le proposte scegliamo l’installazione – performance del giapponese Uemon Ikeda:Architetture aeree: linee, fili, web net”. Una grande ragnatela rossa, fatta di lana e seta, avvolgerà la piazza del museo e il pubblico potrà interagire con l’installazione, immergendosi nella tela intessuta dal ragno come in una danza antica. E’ un progetto in collaborazione con lo Studio Marta Bianchi. Con il patrocinio della Fondazione Italia Giappone e dell’Istituto di cultura giapponese.

Visite guidate alle mostre e alla collezioni, incontri e “open studio” degli artisti in residenza, all’altro grande museo romano d’arte contemporanea, il MACRO (qui i dettagli)  dove peraltro è in corso il Festival Internazionale di Fotografia.

fabro_macchie-di-rorschach-1_1976

E non mancano le aperture di nuove mostre. Ad esempio dal 4 ottobre 2013 al 6 gennaio 2014 la GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo ospitare la mostra a cura di Giacinto Di Pietrantonio in collaborazione con Silvia Fabro. Luciano Fabro. Disegno In-Opera, che intende restituire la varietà della produzione di disegni di gianluca_scarano_bassaLuciano Fabro. Al PAC di Milano, invece, di scena Adrian Paci (qui i dettagli). “Mart UP! Vivi il museo”, al Museo d’arte di Trento e Rovereto, ovvero due giorni di eventi gratuiti in occasione della Giornata del Contemporaneo e dell’apertura di due grandi mostre: “Antonello da Messina” e “L’altro Ritratto”. In programma: spettacoli, laboratori didattici, incontri pubblici e workshop con gli artisti rivolti a tutto il pubblico del museo (qui i dettagli). A Torino, tra le proposte spicca visita guidata alle 130 opere permanenti all’aperto del Museo d’Arte Urbana ed al Borgo Vecchio del quartiere Campidoglio con il Direttore Artistico Edoardo Di Mauro (qui i dettagli), a Napoli, anzi a Casoria, al CAM, la Nona Giornata del Contemporaneo è occasione per ritrovare l’iniziativa WellCAM Benvenuti al museo politicamente scorretto. Nei mesi scorsi è stato ingabbiato il museo; ma i cancelli della prigione diventano spazio espositivo per la protesta solidale di 18 artisti napoletani contro le vicende travagliate che hanno visto protagonista il CAM (qui i dettagli).  Chiudiamo questa parziale rassegna al MAMbo, il museo bolognese e il Museo Morandi, all’apertura gratuita affiancano incontri, laboratori per bambini  e l’esposizione dei pannelli del palco di The plot is the revolution, composti dagli spettatori al termine dell’omonimo spettacolo della compagnia Motus con Judith Malina (qui i dettagli) (a.d)

invito_invitation_wellcam

 

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

TV

Rocco Schiavone torna con una seconda stagione

Confermata dallo scrittore Antonio Manzini la seconda stagione della fiction di Rai 2, Rocco Schiavone.

TV

X Factor 10: Andrea eliminato nella semifinale

Eliminato Andrea. Nella finale si sfideranno Soul System, Eva, Gaia e Roshelle.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag