Ercolano, percorsi tra archeologia, teatro, realtà virtuale

Dal 2 agosto al 2 novembre 2013: Herculaneum Storie sepolte, un viaggio tra archeologia, teatro, realtà virtuale promosso da Campania>Artecard, in collaborazione con il Consorzio Costa del Vesuvio

Il 24 agosto del 79 d.C. una nube ardente di gas e cenere della temperatura di 400° rotolò sui fianchi del Vesuvio fino a investire Ercolano. La città si ricoprì ben presto di una massa di fango, cenere e materiali eruttivi trascinati dall’acqua piovana che, penetrando in ogni apertura, si solidificarono in uno strato compatto di una ventina di metri.

Non ci furono superstiti ad Ercolano e quando duemila anni dopo gli scavi archeologici riusciranno a scalfire la massa pietrificata le poche vittim600822_198964670264833_912386753_ne rinvenute all’interno della città, tra cui un neonato in culla, raccontarono agli uomini moderni che in quella maledetta notte la maggior parte degli abitanti aveva già lasciato le proprie case, individuando il mare come via di fuga. Ma quando il “surge” raggiunse l’area della spiaggia fu morte istantanea anche per quei trecento fuggiaschi che avevano sperato di trovare salvezza rifugiandosi nei ricoveri per barche (fornici), che si aprivano sull’arenile.  Accanto a quei resti una barca capovolta, lunga 9 metri.

Il viaggio, che viene replicato ad ogni weekend sino a novembre, comincia con il racconto virtuale attraverso immagini in 3D dell’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. e prosegue con un percorso guidato da un archeologo.

La passeggiata, oltre ad offrire una straordinaria visione del sito dall’alto, conduce al Padiglione della Barca, eccezionalmente aperto, dove viene illustrato questo straordinario reperto e altri connessi alle attività marinare.

Continua la discesa verso la città romana, lungo un percorso di luci e suoni, fino ai fornici. Qui un personaggio senza tempo, in una performance teatrale, condividerà i suoi pensieri sull’effimera esistenza umana, ripercorrendo le storie “sepolte” di donne, uomini, anziani e bambini fino all’inattesa catastrofe, e offrendo così allo spettatore un punto di vista “speciale” sul valore dell’esistenza. “Come ci si perde facilmente nella vita di tutti i giorni in piccole e futili questioni, in inutili litigi, perdendo di vista il profondo valore dell’esistenza!”. Per informazioni e prenotazioni: www.campaniartecard.it/herculaneum

vesuvio

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag