Brescello e il festival del cinema. Da sabato

“Brescello-Mondo piccolo cinematografico”, una rassegna cinematografica unica e suggestiva durante la quale verrà ricordato il regista da poco scomparso, Giuseppe Bertolucci

Non è uno dei comuni più colpiti dal terremoto. Ma lo sciame sismico che tanti guai sta creando all’Emilia ha toccato anche Brescello, celebre location dei film di don Camillo e Peppone, che per una settimana ora si concentrerà sulla decima edizione del festival “Brescello-Mondo piccolo cinematografico” (il programma completo qui). La rassegna si aprirà sabato, la sera della rugiada di san Giovanni, ricordando Giuseppe Bertolucci, il regista e sceneggiatore scomparso nei giorni scorsi, e suo padre Attilio, uno dei grandi della letteratura italiana del Novecento. Verrà proiettato il documentario “La nazione Parma” diretto da Giovanni Martinelli e incentrato proprio sulla vita del poeta originario di San Prospero Parmense.

 

Non solo: sotto i riflettori la costumista Lia Morandini, che ha collaborato con Marco Bellocchio, Nanni Moretti, Dario Argento e Mario Monicelli. A lei andrà il riconoscimento “I mestieri del cinema”. Appena prima, sarà presentato uno spezzone di “I giorni della vendemmia”, opera prima del reggiano Marco Righi. La giuria, presieduta dal decano dei critici Morando Morandini, ha attribuito il premio “Peppone d’oro”, riservato al miglior cortometraggio, ai romani Alessandro D’Ambrosi e Santa De Santis autori di “Nostos”, pellicola ambientata alla fine della seconda guerra mondiale.

 

E’ la storia di un soldato, interpretato da Corrado Fortuna, che, nonostante la paura di finire fra le mani dei nemici, sta cercando di fare ritorno al suo paese natale. E’ insieme a due commilitoni che a un certo punto lo abbandonano. E allora il giovane militare, rimasto solo in mezzo ai boschi, si concede un viaggio onirico alla ricerca di se stesso. Al secondo posto il canadese Etienne Desrosiers con “Steam is steam”, e al terzo lo spagnolo Jose Mari Goenaga con “Lagun Mina”. Nel 2011 s’era imposto l’iraniano Amir Maddah. Previsto anche un tributo ad Antonio Panizzi, patriota ottocentesco nato a Brescello che fu alla guida della biblioteca del “British Museum”. Nel corso della manifestazione diretta da Virginio Dall’Aglio, al museo “Brescello e Guareschi, il territorio e il cinema” sarà visitabile la mostra fotografica “Home from London”. Tra gli appuntamenti di venerdì 29, invece, il mediometraggio “Mondo piccolo” con cui Alessandro Scillitani ha tratteggiato gli uomini e le donne, gli scorci e le atmosfere di quella piccola porzione della Bassa padana compresa fra Po e Appennino che ha ispirato i libri di Giovannino Guareschi. Il giorno successivo, infine, al centro ci sarà la conversazione con Giuliano Montaldo di cui si potrà gustare il recente “L’industriale” con Pierfrancesco Favino e Carolina Crescentini. Il feeling fra il grande schermo e Brescello affonda le sue radici negli anni fra il 1952 e il ’70 con le riprese degli episodi (l’ultimo rimasto incompiuto) della saga con protagonisti Fernandel e Gino Cervi. Quante scene furono girate nella chiesa parrocchiale di Maria Nascente dove le scosse di gennaio hanno fatto cadere alcuni calcinacci dalla volta interna e aperto delle crepe che si sono allargate dopo il movimento tellurico di maggio. (Marco Fornara)

 

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le trame della soap Un Posto al Sole per la prima settimana del mese di dicembre.

TV

Anticipazioni Il Segreto: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Scopriamo le anticipazioni della soap Il Segreto per la prima settimana di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne: Riccardo spiazza tutti e sceglie Camilla. Martina accusa la coppia di falsità

Nel corso della registrazione di Venerdì 3 Dicembre, c’è stata un’altra scelta, questa volta a sorpresa. Riccardo Gismondi è uscito dal programma di Maria De Filippi […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le puntate della soap Una Vita, per questa prima settimana del mese di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne, trono gay, Claudio ha scelto Mario e commenta su Instagram” “Sedersi e avere un unico pensiero. Fantastico”

Venerdì 2 Dicembre, si è registrata la puntata della scelta di Claudio Sona. Il tronista diviso tra i due pretendenti Francesco Zecchini e Mario Serpa, sceglie Mario!  Si è […]

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Tutte le anticipazioni della soap Beautiful per la prima settimana di dicembre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag