Aste autunnali: un bilancio stratosferico

Impennata dei prezzi nelle aste autunnali a New York di arte moderna e impressionista, le cause sono diverse ma su tutte gli esperti confermano che l’arte è sempre più un investimento strategico

Finita la stagione delle grandi aste autunnali di New York, il mercato – informe entità dalle sembianze non umane – registra sui libri contabili una sfilata di record e di conferme.   L’importo totale dei lotti venduti è stato pari a 465.000.000 di euro, in crescita del 34 % rispetto alle aste di maggio e il 60 % in più rispetto alle vendite del novembre 2012 . La maggior parte dei lotti hanno raggiunto un prezzo di aggiudicazione al di sopra del preventivato. Il 22 % dell’invenduto risulta in linea con la media del mercato, su un totale di 879 opere d’arte messe in vendita, 685 hanno trovato acquirenti .

Le dieci principali opere d’arte vendute rappresentano il 38 % delle vendite totali, riflettendo il peso significativo delle “opere d’arte trofeo” nel mercato delle aste. Le aste di novembre 2013 hanno offerto lavori di 172 diversi artisti, tuttavia il 34% dei lotti disponibili erano solo di dieci artisti. Picasso rappresentava il 9 % dei lotti , seguito da giganti come Matisse , Dufy , Moore, Renoir, Chagall …

Dei lotti venduti, 154 hanno raggiunto prezzi al di sopra di 1.000.000 di euro. Di questi, 26 sono stati scambiati a un prezzo superiore ai dieci milioni  e quattro hanno superato la soglia dei cinquanta milioni. Venti sono i record saltati, dal più importante – il record per il maggior prezzo mai pagato a un’asta –  per Francis Bacon e il suo Tre studi di Lucian Freud ( 14 milioni) e poi il record di Warhol, Silver Car Crash (104.000.000 di euro). Le prime dieci opere d’arte rappresentano il 42 % delle vendite totali.
Secondo Murici Jaume Torres , CEO della società d’investimenti svizzera Day Star Wealth Management, la forte crescita del mercato dell’arte è guidato da diversi fattori strutturali.
L’emergere di nuovi acquirenti in arrivo dalle economie emergenti , intanto, dove la presenza di acquirenti asiatici o sudamericani non aveva mai registrato livelli come quest’anno.
Altro fattore è la crescita dei prezzi e della domanda di arte del dopoguerra e contemporanea . Una tendenza guidata in parte dalla mancanza di buone opere d’arte impressionista e moderna. Ma riflette anche il drammatico aumento dei prezzi all’interno del particolare segmento dell’espressionismo astratto e di ciascuno dei suoi artisti di punta: Mark Rothko , Jackson Pollock , Franz Kline , Barnett Newman. Prezzi più elevati anche per la Pop art , in particolare per Lichtenstein e Warhol e per artisti contemporanei come Jean – Michel Basquiat e Gerhard Richter.

 

Ultima considerazione è la conferma dell’arte come un bene di investimento. Esistono ancora delle incertezze economiche in corso in tutte le economie occidentali, e queste svolgono un ruolo importante nel motivare gli investitori verso l’arte come un modo per diversificare il loro portafoglio. Bloomberg ha fatto anche un’analisi costi-benefici delle 27 principali opere vendute alle aste d’autunno segnalando un rendimento medio annuo del 14% circa.

 

E ci fermiamo qui, consapevoli che le somme non sono tutte tirate.

 

(r.v)

 

TV

Solo: da aprile le riprese della seconda stagione

Partiranno in primavera le riprese della seconda apprezzata stagione di Solo, la fiction di Canale 5 con Marco Bocci.

Gossip

Brad Pitt invita l’ex moglie Jennifer Aniston a cena ma lei rifiuta

Stando a quanto riportano i magazine di gossip, e in particolare la rivista britannica Heat, Brad Pitt sarebbe stato “friendzonato” dalla sua ex moglie, Jennifer […]

TV

Anticipazioni Americane Beautiful: Caroline torna da Thomas

Anticipazioni Americane della soap Beautiful, rivelano che presto assisteremo ad un ritorno di fiamma tra Caroline e Thomas.

TV

Stasera Casa Mika ultima puntata: martedì 6 dicembre 2016

Stasera, l’ultima puntata del One man show condotto da Mika, ospiterà un grande nome della musica internazionale: Kylie Minogue.

Musica

Guns N Roses tutti i dettagli sul concerto di Imola a Giugno 2017

Dopo tanta attesa finalmente è stata confermata l’unica data italiana del tour europeo dei Guns N’ Roses. Il gruppo sarà a Imola il 10 Giugno 2017 […]

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le trame della soap Un Posto al Sole per la prima settimana del mese di dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag