Arte: Londra chiama, dieci mostre imperdibili

In procinto di regalarvi una vacanza a Londra? La capitale britannica è notoriamente generosa in quanto a offerta di mostre. Ne abbiamo scelte dieci, le più belle, a nostro avviso

I ritagli di Carta di Matisse alla Tate Modern sono la prova della straordinaria capacità creativa di questo padre dell’arte moderna, che, in tarda età e impossibilitato a dipingere dai problemi di salute, diede vita ad una nuova, magnifica stagione di colore con forbici e carta. C’è tempo fino al 7 settembre, QUI GLI APPROFONDIMENTI.

Il British Museum dopo la grande mostra su Pompei dedica questo 2014 ai Vichinghi. Barbari sì, ma meno di quel che si pensi. C’è tempo fino al 22 giugno. QUI GLI APPROFONDIMENTI

Questo 2014 è proprio l’anno del Veronese. In attesa della mostra che gli sarà dedicata da luglio a Verona, imprendibile è l’esposizione della National Gallery. QUI GLI APPROFONDIMENTI

Parla italiano il Victoria e Albert Museum, dove fino a luglio è allestita una super vetrina di 70 anni della moda italiana. Si parte dalle realtà sartoriali del primissimo dopoguerra, si arriva ai nomi dei giovani talenti, attraversando tutti i miti che hanno costruito in questi decenni la fama del made in Italy. QUI GLI APPROFONDIMENTI.

Tanta pittura contemporanea in questi mesi in quel di Londra, l’artista simbolo del ritorono alla pittura degli anni ’80, Julian Schnabel, presenta al Dairy Art Centre, una mostra dal titolo Every Angel has a Dark Side (Ogni angelo ha un lato oscuro), bellissima.
Ritroviamo uno dei maggiori pittori britannici del secolo, David Hockney, in due mostre alquanto insolite. Alla Annely Juda Fine Art, esposte le opere realizzate con iPad, a dimostrazione che, nonostante l’età, l’artista non ha perso il suo tocco. Una mostra di stampe d’inarrivabile leggerezza è invece allestita alla Dulwich Picture Gallery, ma solo fino all’11 maggio. Altra gloria dell’arte britannica del secolo: Richard Hamilton, alla Tate Modern. Fino al 26 maggio è in corso la più ampia e completa retrospettiva sull’opera del padre della pop art britannica, scomparso nel 2011. QUI GLI APPROFONDIMENTI.

Dedichiamo le ultime due segnalazioni agli appassionati di fotografia, entrambi gli appuntamenti sono alla National Prtait Gallery. Qui troviamo fino al primo giugno un’esauriente retrospettiva sull’opera di David Bailey, artista dell’obiettivo dall’estetica classica. Per celebrare i cento anni della Grande Guerra, è invece allestita sino al 15 giugno, una mostra che racconta il tragico evento attraverso una magnifica raccolta di ritratti, dove accanto alle foto troviamo stampe, film, dipinti, in un percorso che si chiude con la violenza visiva dei capolavori espressionisti di Beckmann e Kirchner.

TV

Rocco Schiavone torna con una seconda stagione

Confermata dallo scrittore Antonio Manzini la seconda stagione della fiction di Rai 2, Rocco Schiavone.

TV

X Factor 10: Andrea eliminato nella semifinale

Eliminato Andrea. Nella finale si sfideranno Soul System, Eva, Gaia e Roshelle.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag