Antichi tesori dal sottosuolo del Quirinale

«E’ bellissima, forse del II, o inizio del III secolo; probabilmente appartiene a un corteo dionisiaco: non pare una menade, sembra un fauno; bisognerà studiarla». […]

«E’ bellissima, forse del II, o inizio del III secolo; probabilmente appartiene a un corteo dionisiaco: non pare una menade, sembra un fauno; bisognerà studiarla». Queste sono state le prime, emozionate parole pronunciate dal celebre archeologo Louis Godart, consigliere del Presidente Giorgio Napolitano per la tutela del patrimonio artistico, alla vista di uno degli splendidi tesori ritrovati nei cunicoli che si snodano sotto le pendici del Quirinale.

Nei pressi della Manica Lunga, realizzata da Ferdinando Fuga nel Settecento, nel sottosuolo dei giardini, è stata recuperata una statua acefala e senza gambe, alta quasi 60 centimetri. In primo luogo essa rappresenta (se mai ce ne fosse stato ulteriore bisogno a Roma) un’altra prova tangibile di una città che divora se stessa e continua a rinnovarsi nel corso del tempo, in secondo luogo, conferma l’antichissima sacralità di questo colle, dove trovarono collocazione, sulla sommità i templi dedicati al dio Quirino e, ai piedi, il più grande di tutti, quello di Serapide, ma non solo.

Così Godart racconta il rinvenimento del torso della statua: «Quando Gian Lorenzo Bernini amplia il palazzo nel 1659, la utilizza come trave per le fondazioni; l’hanno scoperta i corazzieri, perlustrando un cunicolo dismesso che passa nei giardini, con tubi in piombo ormai non più usati, posti forse nel 1892: su un mattone, lì sotto, è impressa questa data», aggiungendo che, di sicuro, proveniva da un’area sacra, collocabile, con tutta probabilità, presso il limite esterno dell’edificio.

Particolarmente significativa è la descrizione accurata che l’archeologo francese fornisce del reperto recuperato: «Sulla porzione di destra, sembra che ci siano i panneggi di un mantello, che forse proseguiva sulle spalle. Il corpo è nudo, piegato verso destra, quasi stesse dimenandosi. Tuttavia sembra che manchi il seno e una gamba ha un polpaccio muscoloso, alla fine del quale si ha l’impressione che sarebbe dovuto esserci uno zoccolo; in questo caso si tratterebbe di un fauno. Chissà che cosa resta ancora lì sotto: ho visto altri blocchi di travertino, e un vasto locale che parte proprio dal cunicolo».

Il palazzo del Quirinale è infatti un immenso palinsesto sui quale si sono sovrapposti secoli e secoli di storia. E la statua, rinvenuta sul Colle, abitato già dall’VIII secolo a.C., all’epoca della fondazione di Roma, è inquadrabile cronologicamente all’età imperiale. Pertanto, in linea diretta di discendenza, il Palazzo degli Italiani è stato prima luogo di papi e ancor più anticamente, luogo sacro dei Romani, le cui preziose testimonianze, che affiorano ancora oggi, confermano questo legame di sangue che contribuisce a rafforzare ulteriormente la nostra identità. (Matteo Trucco)

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le puntate della soap Una Vita, per questa prima settimana del mese di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne, trono gay, Claudio ha scelto Mario e commenta su Instagram” “Sedersi e avere un unico pensiero. Fantastico”

Venerdì 2 Dicembre, si è registrata la puntata della scelta di Claudio Sona. Il tronista diviso tra i due pretendenti Francesco Zecchini e Mario Serpa, sceglie Mario!  Si è […]

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Tutte le anticipazioni della soap Beautiful per la prima settimana di dicembre…

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag