Rihanna allo Sporting Festival di Monte Carlo, tra ritardi, miti e vestiti costosi

Rihanna ha letteralmente paralizzato Monte Carlo il 10 e 11 luglio 2013 in occasione della sua doppia esibizione allo “Sporting Festival” del Principato.

Attesissima dai fan europei per questa data del suo Diamonds World Tour, molti si chiedevano come sarebbe salita la diva sul palco e soprattutto quando, visti i clamorosi ritardi delle tappe precedenti. La cantante delle Barbados in effetti sta facendo molto discutere per la poca cura che sta riservando ai milioni di fan che la seguono sia ai concerti che online.

Spesso ubriaca, in condizioni precarie e persa tra un tira e molla con l’ex marito Chris Brown e un flirt con qualche amica di turno (per esempio la bella Cara Delevingne che la segue in ogni tappa del tour), si temeva il peggio anche in questa data francese. La cantante però sembra non aver combinato troppi guai a Monte Carlo. Si è goduta il soggiorno, ha fatto sport, ha sorvolato la costa facendo parasailing (http://instagram.com/p/bqkuokDJ1k/) e si è esibita con un ritardo di mezz’ora soltanto… Anche se le male lingue hanno tentato di diffondere anche in questi giorni il mito di un ritardo di 3 ore, prontamente smentito dai fan su Twitter.

Puntuale o meno Rihanna ha lasciato tutti di stucco per il suo look estremamente chic e sexy firmato Balmain. Riri indossava infatti un bell’abito color avorio con apertura vertiginosa sulla schiena da £1,611, accompagnato da un paio di stivali al ginocchio Manolo Blahnik.

Il concerto è stato degno della Rihanna che conosciamo e amiamo tutti, tra coreografie, trasgressione, pubblico in delirio e biglietti proibitivi… A quanto pare il costo per vederla in queste due date è lievitato fino a 3000 euro a biglietto. Prezzi da capogiro, ma come si dice: prendere o lasciare (e forse qualcuno nel Principato poteva anche permetterseli!) E ora? Rihanna prosegue il suo tour: la prossima tappa la vedrà il 13 luglio in Scozia, poi a Manchester e Birmingham. Il 20 luglio tornerà in terra francese a Lille, per poi dirigersi ad infuocare le fredde Stoccolma, Oslo, Bergen e Helsinki. Vedremo come porterà avanti questo chiacchieratissimo tour! (b.p.)

Film

I 10 film che hanno influenzato Rogue One: A Star Wars Story

Su un film importante come Rogue One: A Star Wars Story è stato detto di tutto, e chi ha voluto ad ogni costo collocarlo all’interno […]

TV

Discovery Italia: la programmazione natalizia

Tutte le proposte natalizie per il 2016 del gruppo Discovery. Da Roberto Saviano con “Imagine”, passando per il film “Unto e bisunto – La vera storia di Chef Rubio”, fino a “Natale a casa Real Time”…

Gossip

Lady Gaga confessione shock: Soffro di disturbi mentali

In seguito alla violenza sessuale subita all’età di 19 anni, Lady Gaga ha confessato al Today Show in onda sull’emittente statunitense Nbc,  di aver incontrato recentemente una comunità LGBT […]

Film

Fuocoammare nella shortlist dei documentari in corsa per l’Oscar

Fuocammare, uno dei film italiani più importanti dell’anno, dopo l’Orso d’oro a Berlino prosegue il suo cammino internazionale. L’Academy ha infatti annunciato i 15 film […]

Arte e Cultura

Ve.NICE STUFF 2016: il Design è di casa a Venezia

Quattro giorni per conoscere le nuove produzioni Made in Laguna. Perché Venezia è una città contemporanea

Gossip

Mario e Claudio avvistati insieme dopo la scelta

Tra Claudio e Mario è amore. I due ragazzi sono stati avvistati nella periferia di Roma e nei pressi della stazione Termini e insieme ai fan […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag